BITONTO Si riparte da mister Taurino. Ecco tutti i movimenti dei prossimi avversari della Turris

23.06.2020 20:22 di tuttoturris .com   Vedi letture
Fonte: Gazzettaneroverde
© foto di Andrea Rosito
BITONTO Si riparte da mister Taurino. Ecco tutti i movimenti dei prossimi avversari della Turris

E’ abbastanza presto per parlare di calciomercato o di trattative ma possiamo sicuramente prevedere chi indosserà la maglia neroverde nella prossima stagione, stagione che ci vedrà calcare palcoscenici importanti nell’anno del centenario. Il primo ad esser stato riconfermato è Roberto Taurino. Dopo la cavalcata straordinaria della passata stagione e la promozione storica in serie C, il tecnico salentino esordirà nel terzo campionato professionsitico in veste di primo allenatore, dopo l’esperienza fatta a Francavilla come secondo di Antonio Calabro. Taurino dovrà costruire una rosa competitiva e che si diverta senza far fatica per mantenere la categoria e potrà collaborare con il nuovo direttore sportivo, Alessandro Degli Esposti. L’attuale collaboratore dell’area tecnica del Parma sarà affiancato da Leonardo Rubini e attraverso la sua esperienza e le proprie conoscenze troverà i profili giusti ed adatti per il gioco di Taurino. In attesa della scadenza del contratto con la società ducale, il dirigente spoletino ha lasciato in mano a Rubini  il compito di interfacciarsi con gli attuali componenti della rosa neroverde per carpirne volontà future. Sembrerebbe che i primi ad essere confermati saranno Paolo Lomasto e Danilo Colella, artefici, insieme agli altri componenti della difesa ed a Figliola, del record di difesa meno battuta dalla serie A alla serie D (e comunque presenti anche nella top ten europea). Partendo proprio da questo duo apulo-campano si potrà metter su una difesa che vedrebbe Figliola indossare la maglia neroverde per il terzo anno consecutive. Sull’estremo difensore e su Piarulli, però, ci sono gli occhi di molte società quindi la dirigenza bitontina dovrebbe cercare a tutti i costi di blindare i due fenomeni da cui ripartire. A centrocampo quasi scontato il rinnovo di Onny Turitto (pupillo di Taurino) mentre per Biason il discorso si fa più complicato. Nonostante il suo attaccamento alla città di Bitonto e la fiducia del mister e della società, il centrocampista argentine potrebbe decider di rimanere nel circuito della D e voci di corridoio lo accasano già a Cerignola o Casarano. Per il reparto offensivo, nulla è scontato. Cosimo Patierno è l’oggetto del desiderio di molte società di serie C e di un paio di B ma la volontà del giocatore è di rimanere a casa, con il presidente Rossiello pronto a far di tutto per trattenerlo. Lattanzio, invece, ha già manifestato la voglia e volontà di rimanere all’ombra degli ulivi, si attende solo il parere del tecnico salentino e della società. Dovrebbero restare fuori dal progetto Amelio, Merkaj, Bollino e Montaldi mentre per Montrone l’avventura è terminata. Dubbi ancora su Marsili (vale lo stesso discorso fatto per Biason) e Vacca. Capitolo under: i prestiti torneranno alla base, Terrevoli e Zaccaria al bivio, spetterà a Taurino decidere. Per ora in entrata si segnala solo un interessamento per l’esperto centrocampista Domenico Aliperta, classe 1990 , fresco di promozione con la maglia della Turris.