Turris, patto con Pandolfi: via solo per la B! Può essere l’arma in più per Caneo…

08.07.2021 11:39 di Vincenzo Piergallino   vedi letture
Turris, patto con Pandolfi: via solo per la B! Può essere l’arma in più per Caneo…

Pur restando al centro di battaglie legali e di voci di mercato, più passa il tempo e più aumentano sensibilmente le chance che Luca Pandolfi resti alla Turris nella prossima stagione. Il talento classe ’98, fermo da alcuni mesi a causa di un infortunio al ginocchio, tornerà alla base corallina dopo il mancato riscatto del Brescia, che nel frattempo ha inoltrato un nuovo ricorso per chiedere un risarcimento danni alla società biancorossa, dato che il giocatore non è stato mai impiegato dalle rondinella per l’infortunio rimediato proprio nell’ultima apparizione con la Turris.

Secondo le ultime indiscrezioni, il centravanti ex Entella avrebbe stipulato una sorta di patto con i corallini, che lo lascerebbero andare nuovamente solo in caso di un’offerta allettante proveniente da categorie superiori, nello specifico dalla B, serie solo assaporata da Pandolfi ma di fatto mai testata. A parità di categoria, il giocatore resterebbe volentieri a Torre Del Greco, rispedendo al mittente i sondaggi di Catanzaro e Palermo, convinto che alla Turris e sotto le dipendenze di Caneo (che ha già espresso il forte desiderio di averlo in organico) potrebbe rinascere e ritrovare lo smalto che lo avevano reso la rivelazione del girone C nella prima parte dello scorso campionato.

Ad oggi, di offerte allettanti dalla cadetteria non ne sono pervenute. Ecco perché Luca Pandolfi potrebbe essere effettivamente la mina vagante del nuovo attacco della Turris, un jolly che potrebbe occupare tutte le posizioni del nuovo tridente, senza escludere l’arrivo di un “numero 9” classico, che la società corallina ingaggerà a prescindere dal futuro del talento classe ’98.