Turris, pari nel derby. Subito in gol Frascatore, Canzi: "Emersi dei limiti, ma c'è tempo per migliorare. Sul mercato..."

07.08.2022 21:10 di Vincenzo Piergallino   vedi letture
Turris, pari nel derby. Subito in gol Frascatore, Canzi: "Emersi dei limiti, ma c'è tempo per migliorare. Sul mercato..."

Si conclude in parità il derby del San Francesco tra Nocerina e Turris (1-1). Corallini in vantaggio con il neo arrivato Frascatore alla mezz’ora della prima frazione, subito ripresa da una rete di Mancino. Grande cornice di pubblico sugli spalti, con le due tifoserie che hanno approfittato dell’occasione per rinnovare lo storico gemellaggio. Non altrettanto entusiasmante quanto maturato nel rettangolo di gioco, con la Turris che ha evidenziato alcuni aspetti da migliorare, soprattutto in fase difensiva. Infatti, in particolar modo nel primo tempo, i biancorossi hanno subito più di un’imbucata nella propria metà campo. Poche azioni degne di nota anche in fase di possesso, con i molossi che sono sembrati più pericolosi nei primi 45 minuti. Consueta girandola di cambi nella ripresa, con un buon impatto sul match da parte del giovane Stampete, ma sono i padroni di casa ad andare vicino al gol con Scaringella.  

LA FORMAZIONE - Nel primo tempo Turris schierata con l'ormai consueto 3-4-1-2. Terzetto difensivo costituito da Manzi, Di Nunzio e Frascatore. Quarti di centrocampo gli under Ercolano ed Invernizzi, con il duo Ardizzone-Finardi in mediana. In avanti, Giannone dietro Longo e Santaniello.

Allo scadere, mister Canzi riconosce la prestazione non brillantissima della sua squadra: “Abbiamo affrontato un’ottima squadra, molto organizzata. Per questo motivo, per noi è stato il primo vero test reale, che ha messo in luce anche i nostri limiti attuali, sia di condizione che di organizzazione di gioco. Infatti, la prestazione di oggi non mi è assolutamente piaciuta, ma è del tutto normale in questo periodo della preparazione, perché abbiamo tempo per lavorare sugli errori. Sotto certi aspetti, preferisco che questi limiti vengano fuori ora. Pertanto, andiamo avanti per la nostra strada, sfruttando al meglio possibile il tempo che abbiamo a disposizione prima dell’inizio del campionato”.

Il trainer corallino ha aggiunto: “C’è stata poca incisività in fase offensiva. Non siamo stati lucidi, cercando soluzioni che non abbiamo provato. Inoltre, potevamo gestire meglio i momenti di difficoltà”. 

Sui singoli: “Frascatore ha fatto una buona gara. Alla fine, l’ho tolto per precauzione, avendo svolto pochi allenamenti con noi. Leonetti sta ancora smaltendo qualche problemino patito in ritiro. Non vogliamo assolutamente forzare i tempi, a maggior ragione dopo aver saputo che partiremo più tardi con gli impegni ufficiali”.  

Sul mercato: Sono contento di come sta lavorando la società, che si sta muovendo con equilibrio e con intelligenza. Sappiamo che qualcosa manca, ma mi limito a dare indicazioni. Potenzialmente, lo slittamento dell’inizio della stagione potrebbe esserci utile”.