Turris, Menichini apprezza il pari: "Indenni in un campo molto ostico. Ecco perché ho scelto Siega..."

31.03.2024 00:05 di Vincenzo Piergallino   vedi letture
Turris, Menichini apprezza il pari: "Indenni in un campo molto ostico. Ecco perché ho scelto Siega..."

Mister Menichini commenta così il pari di Cerignola: “Ribadisco che noi cerchiamo sempre il massimo in tutte le gare: a volte ci riusciamo, a volte no. Oggi non siamo riusciti a fare gol, pur avendo avuto alcune opportunità interessanti nell’arco del match che magari potevamo sfruttare meglio, ma tutto sommato il risultato è giusto per quanto visto in campo. Tutte le volte che c’è stata la possibilità di ripartire volevamo far male, ma di fronte avevamo un avversario comunque difficile come il Cerignola, la cui classifica a mio avviso non rispecchia il valore della rosa. Questo pareggio ci permette di allungare la nostra striscia positiva, consapevoli che in uno stadio così ostico non è agevole per nessuno raccogliere punti. Resta, comunque, una prestazione di grande sostanza da parte nostra. Infatti, anche oggi abbiamo lottato su tutti i palloni e dobbiamo continuare con questo atteggiamento, cercando di migliorare ulteriormente nella finalizzazione”.

Sulla scelta di Siega, la vera novità di formazione della giornata:Ho scelto lui dall’inizio, nelle vesti di trequartista, perché volevo isolare Capomaggio, essendo il playmaker del Cerignola. Quando ho visto che faceva fatica a schermarlo, allora l’ho arretrato di qualche metro, passando al 3-5-2. Nel complesso ha fatto una buona gara, come il resto della squadra. Altrimenti non se ne esce vivi da un campo così complicato…”.