Turris, colpo di scena per lo stadio: si sblocca Avellino!

21.07.2020 20:02 di Vincenzo Piergallino   Vedi letture
© foto di Luigi Putignano/TuttoLegaPro.com
Turris, colpo di scena per lo stadio: si sblocca Avellino!

Colpo di scena a tinte positive per la Turris, per quanto concerne la questione stadio. Infatti i corallini, dopo un blitz congiunto del presidente Colantonio e del sindaco Giovanni Palomba in quel di Avellino avvenuto quest'oggi, hanno ottenuto l'ok dal comune irpino per la concessione dello stadio Partenio, con tanto di autorizzazione scritta da parte dell'Ufficio Sport relativo.

La disponibilità è limitata, tassativamente, solo al sabato, perché la domenica l'impianto sarebbe già utilizzato in alternanza dallo stesso Avellino e dalla Casertana, ma per la Turris non si tratta di un problema, dato che il campo alternativo indicato nella domanda d'iscrizione resterà tale solo sulla carta, visto che lo stato avanzato dell'adeguamento del Liguori e l'arrivo previsto del certificato FIFA Quality Pro per metà agosto, lasciano presupporre un ritorno a Torre del Greco in tempo utile per l'inizio del campionato.

Resta da attendere solo il nullaosta della Prefettura locale, attesa per le prossime 48 ore, ma sul punto prevale ottimismo, visto che non esistono precedenti negativi tra le due tifoserie. 

Come piano B resistono le opzioni Monopoli e Potenza, per le quali ci sarebbe già l'ok delle rispettive Amministrazioni comunali.

Insomma, dopo tanta preoccupazione ora il rischio di una rinuncia clamorosa all'iscrizione in serie C sembra meno concreto per la Turris e la sua tifoseria.