Scontro diretto in notturna, in attesa dei tamponi: Longo verso la titolarità, ritorna il trequartista…

25.10.2020 10:32 di Vincenzo Piergallino   Vedi letture
Scontro diretto in notturna, in attesa dei tamponi: Longo verso la titolarità, ritorna il trequartista…

Turris-Paganese si dovrebbe giocare quest’oggi alle 20:30. Il condizionale, di questi tempi, è purtroppo d’obbligo. La gara, infatti, inizialmente doveva disputarsi alle 17:30, ma il caso di positività al Covid emerso ieri tra le fila coralline ha obbligato il club all’attivazione del protocollo della Lega Pro, che in questi casi prevede automaticamente la realizzazione di un altro giro di tamponi a tappeto, per escludere l’esistenza di altri casi simili. Lo spostamento d’orario è da giustificare appunto con questa procedura, ma la certezza che la partita si disputi o meno la si avrà solo nel primo pomeriggio con i risultati dei nuovi esami esami. Lo stesso protocollo, in teoria, prevede il normalmente svolgimento del match, qualora una delle due compagini abbia almeno 13 elementi arruolabili, portiere compreso, ma il precedente di Palermo, con il focolaio scoppiato nell'organico rosanero, ha evidenziato gli enormi limiti dello stesso, lasciando la parola ultima all’autorità sanitaria locale. 

Ad ogni modo, la probabile formazione sembra già abbastanza delineata. Il fatto che la Paganese adotti, generalmente, la difesa a 3, dovrebbe indurre mister Fabiano alla riproposizione del 4-3-1-2 asimmetrico, con Romano dietro le due punte. Una di queste sarà Giannone, l’altra potrebbe essere Longo, pronto per partire dall’inizio dopo l’infortunio. In caso contrario, sarà ancora Pandolfi a farne le veci. Per il resto, non si prevedono cambi negli interpreti rispetto alle precedenti uscite.

Probabile formazione TURRIS (4-3-1-2): Abagnale; Esempio, Rainone, Di Nunzio, Loreto; Fabiano, Signorelli, Franco; Romano; Giannone, Longo (Pandolfi). All.: Fabiano.