Proficuo il primo incontro tra Turris, Comune e Lega Pro: "Grandissima opportunità per Torre. Ora sotto con le progettualità per un nuovo stadio a viale Europa..."

24.11.2021 17:23 di Vincenzo Piergallino   vedi letture
Proficuo il primo incontro tra Turris, Comune e Lega Pro: "Grandissima opportunità per Torre. Ora sotto con le progettualità per un nuovo stadio a viale Europa..."

Questa mattina, nella sala giunta di Palazzo Baronale, un primo e proficuo confronto sulle opportunità del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza in chiave infrastrutture sportive ha visto l’Amministrazione comunale di Torre del Greco e la S.S. TURRIS CALCIO interfacciarsi con i vertici della Lega Italiana Calcio Professionistico, rappresentata dal presidente Francesco Ghirelli e dal vicepresidente Luigi Ludovici.

Emersa la comune volontà di elaborare progettualità in grado di dotare la prima squadra di calcio e le altre realtà sportive cittadine di nuove infrastrutture e di intercettare, al contempo, le altre linee di intervento incentivate dai fondi del Pnrr, riproponendo, per il loro sviluppo, l’area di viale Europa (10mila metri quadrati), già da tempo individuata dal Comune per la realizzazione di una Cittadella dello Sport e la cui destinazione d’uso sarà ribadita dal Puc in approvazione.

Lega Pro ha ricalcato la propria mission di accompagnare pubbliche amministrazioni e società di calcio in percorsi di partenariato per “infrastrutture sociali” che vedano gli stadi come motore di una nuova centralità urbana e preziosa risorsa per la sopravvivenza dei club.

“Con il Pnrr abbiamo un’occasione grandissima – ha ribadito il presidente Ghirelli -: coniugare le esigenze dei territori con la sostenibilità economica delle società di serie C attraverso le stesse infrastrutture. La cabina di regia che la nostra Lega sta offrendo ha già portato all’elaborazione di una dozzina di progetti in tutta Italia, nei quali potrebbe inserirsi certamente Torre del Greco. I tempi imposti dalla Comunità europea però stringono, per cui occorre spingere adesso su progettualità che, nella nostra visione, coinvolgano principalmente le proprietà dei club anche per una forma di garanzia, verso le rispettive città, di virtuosa sopravvivenza nella dimensione professionistica”.

Pronta, in quest’ottica, a recitare la propria parte la Turris Calcio, presente nelle persone dei massimi dirigenti Antonio e Giuseppe Colantonio: “Se la strada per non perdere un treno importantissimo per Torre del Greco è quella di un partenariato tra pubblico e privato, la Turris, con il supporto di altre sane forze imprenditoriali, è disposta ad elaborare un progetto per una nuova infrastruttura da porre al vaglio dell’ente comunale e di quelli sovraordinati. Abbiamo un’occasione immensa che è rappresentata non solo dal Pnrr, ma anche dall’avere nelle professionalità della Lega Pro gli interlocutori giusti con cui potersi interfacciare. Ringraziamo il presidente Ghirelli e l’ingegner Ludovici per la disponibilità, così come avremo sempre riconoscenza verso l’attuale amministrazione per aver adeguato il nostro attuale impianto, la cui ulteriore riqualificazione trascinerebbe però oggi, con sé, troppe problematiche per l’assetto urbano”.

Così invece il sindaco Giovanni Palomba, assistito nell’incontro dall’assessore allo Sport, Giuseppe Speranza, dal presidente del Consiglio comunale, Gaetano Frulio, e dell’architetto Giuseppe D’Angelo in rappresentanza dei settori tecnici di pertinenza: “Una mattinata bella e propositiva quella che stamattina abbiamo trascorso insieme ai presidenti Ghirelli e Colantonio. Dopo un momento di presentazione delle attività svolte nel corso di questi due anni per la riqualificazione dello stadio comunale Liguori, un importante confronto sulle possibili progettualità da poter mettere in campo per la realizzazione di un nuovo impianto che possa prevedere più fruibilità sportive. Ho ribadito al presidente della Lega Pro la volontà e l’apertura di questa amministrazione alle progettualità che saranno ritenute più opportune e più idonee rispetto anche alle normative vigenti in materia di finanziamento Pnrr”.

Ufficio stampa S.S. TURRIS CALCIO SRL

Il Portavoce del Sindaco