Lettera aperta di Santosuosso: "Avanzo quattro stipendi. Giugliano è scomparso nel nulla"

02.05.2015 14:48 di Salvatore Pellino   vedi letture
Lettera aperta di Santosuosso: "Avanzo quattro stipendi. Giugliano è scomparso nel nulla"
© foto di Salvatore Varo

Riceviamo e pubblichiamo per dovere di cronaca una lettera aperta a firma di mister Santosuosso.

LETTERA APERTA

IL LUPO PERDE IL PELO MA NON IL VIZIO
Il presidente della Turris Giuseppe Giugliano con il direttore sportivo Francesco Vitaglione ancora una volta, come era successo a Nola e Angri, sono scappati con la cassa. Dopo la conquista di un campionato bello e avvincente, in seguito al quale la Turris è ritornata in serie D, e che ha visto i giocatori lottare strenuamente in ogni partita e su ogni palla, guidati da noi dello staff tecnico con il sostegno di un pubblico numerosissimo e fantastico, che mai ha fatto venir meno il suo importantissimo apporto contribuendo a far fare incassi sontuosi alla società, il duo Giugliano-Vitaglione si è dileguato, scappato, scomparso nel nulla. Addirittura nemmeno alla premiazione della squadra al Comune, organizzata dal sindaco, erano presenti. L'assenza del presidente alla premiazione è paragonata all'assenza di un padre che non va al matrimonio del figlio. I motivi sono chiari. I giocatori non percepiscono lo stipendio da ben 4 mesi, naturalmente non lo percepisco nemmeno io e i miei collaboratori.
Ci chiediamo: Che fine hanno fatto i ricchissimi incassi maturati durante il campionato alle partite della Turris?
Dove sono i soldi degli sponsor? Dov'è finito il lauto contributo dell'amministrazione comunale?
Detto questo c'è da rimarcare che le precedenti gestioni di Moxedano e Rosario Gaglione avevano lasciato la società con un bilancio in attivo e Gaglione ha anche regalato il simbolo della Turris alla società.
Esortiamo il presidente Giugliano e il suo fido Vitaglione a pagare gli stipendi e ogni tipo di debito per fare in modo che coloro che verranno a Torre del Greco trovino il bilancio pulito e senza debiti. Lo dico perchè auspico che gente come Giugliano e Vitaglione non possono fare calcio nè a Torre del Greco nè in altre parti. La tifoseria che ringrazio per il grandissimo apporto dato per la vittoria del campionato, e l'amministrazione comunale non devono consentire che Giugliano e Vitaglione continuino a fare calcio con la Turris, perchè non possono rappresentare una squadra così blasonata e ricca di valori e tradizioni nè una città come Torre del Greco, famosa in tutto il mondo per le sue bellezze e le sue risorse. Per quanto riguarda la mia posizione, ho firmato un contratto a costo zero in virtù del quale non posso fare la vertenza (bella fiducia ho avuto). IO CREDO CHE IL PRESIDENTE CON QUESTO ATTEGGIAMENTO SI QUALIFICA DA SOLO E STA A DIMOSTRARE QUANTO HA COMBINATO NON SOLO A TORRE DEL GRECO MA ANCHE NEI POSTI IN CUI HA TENTATO DI FAR CALCIO, DOVE C'E' GENTE CHE AVANZA STIPENDI E NON SOLO. GIUGLIANO E VITAGLIONE VERGOGNATEVI!!!!!!! Come ho ribadito alla premiazione, auguro alla Turris le migliori fortune e un ritorno nel calcio professionistico dove merita di stare. FORZA TURRIS

TANTO DOVEVO

PASQUALE SANTOSUOSSO

**Disclaimer*** Tutto Turris non è responsabile del contenuto di questa mail.