La Turris si muove sottotraccia, aspettando il 15 giugno: congelata la posizione di Caneo!

14.05.2021 09:38 di Vincenzo Piergallino   vedi letture
La Turris si muove sottotraccia, aspettando il 15 giugno: congelata la posizione di Caneo!
TUTTOmercatoWEB.com

La messa in vendita della Turris, con ultimatum per la ricezione di eventuali offerte fissato al 15 giugno, ha inevitabilmente frenato i discorsi tecnici per la prossima stagione, seppur il dg Primicile si stia già muovendo sottotraccia, per non farsi trovare impreparato nel caso in cui, alla fine, al timone dovesse rimanere sempre Antonio Colantonio (come dimostra la sua presenza e di altri collaboratori su vari campi campani nell'ultima domenica). Ipotesi che, tra l’altro, ad oggi resta la più probabile, nonostante l’apertura dell’imprenditore torrese ad investitori esterni.

Per quanto concerne le previsioni sullo staff tecnico del futuro, pare si sia abbastanza raffreddata la posizione di Caneo, per il quale si era vociferata una concreta possibilità di conferma subito dopo la conclusione della stagione regolamentare. L’opzione di una sua permanenza resta comunque in auge, ma la Turris, pur apprezzando enormemente il lavoro del trainer sardo, che è subentrato in corso d’opera a Fabiano ed ha completato la missione salvezza, non sembra voler correre troppo in questo senso, rimanendo in una posizione d’attesa per non precludersi altre opportunità che potrebbero presentarsi da qui alle prossime settimane.