L'ex di turno - Di Nunzio avvisa il Catanzaro: "Troverà una Turris agguerrita. Innegabile la nostra flessione, ma è pur vero che all'andata..."

27.03.2021 06:45 di Vincenzo Piergallino   Vedi letture
L'ex di turno - Di Nunzio avvisa il Catanzaro: "Troverà una Turris agguerrita. Innegabile la nostra flessione, ma è pur vero che all'andata..."
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Carlo Giacomazza/CGP Photo Agency

Ci sarà anche Francesco Di Nunzio nella nutrita truppa di ex che in maglia Turris, domenica pomeriggio, proverà a sbarrare la strada al Catanzaro nella sfida del “Liguori”. Il centrale corallino ha parlato del passato in giallorosso ai microfoni di Catanzaroinforma.it. «La giudico un’esperienza comunque positivaEra un periodo particolare per il Catanzaro: la proprietà Noto si era appena insediata e la consegna data alla squadra non fu né più né meno che una salvezza tranquilla». Sulla Turris: «Da neopromossi è ovvio che si punti alla salvezza quest’anno, ma il girone d’andata ha stupito tutti, anche noi stessi, e fatto capire che possiamo giocarcela con chiunque. Vero è che stiamo affrontando un periodo di flessione, ma bisogna tenere conto anche che a volte nei primi mesi si è raccolto qualcosa in più del meritato e giudicare le cose con equilibrio».

Sul match di domenica: «Il Catanzaro si troverà davanti una Turris agguerrita e che vuole tirarsi fuori dalla zona calda il prima possibile. C’è grande rispetto per loro ma nessun timore di sorta. Potendo scegliere chi leverei a Calabro? Magari il mio vecchio compagno ai tempi di Sorrento Carlini. Quando è in forma è un crack ed un po’ di filo da torcere potrebbe darlo».