Fumata bianca per il Partenio: la Turris (finalmente) può iscriversi in C!

27.07.2020 18:00 di Vincenzo Piergallino   Vedi letture
© foto di Luigi Putignano/TuttoLegaPro.com
Fumata bianca per il Partenio: la Turris (finalmente) può iscriversi in C!

Documentazione in via di definizione, ma ora sembrano non esserci più dubbi: la Turris, finalmente, si iscriverà in serie C entro il 29 luglio e lo farà indicando pro forma il “Partenio” di Avellino, in attesa di rientrare al Liguori una volta ottenuta l’omologazione per il sintetico, attesa per massimo fine agosto.

Nonostante l’ok incassato anche da Potenza, tanto dal comune quanto dal Prefetto, alla fine la scelta del club biancorosso è ricaduta sulla sede irpina, forte anche delle rassicurazioni della Lega Pro sulla possibile condivisione della stessa struttura da parte di 3 squadre, vale a dire in questo caso l’Avellino, padrone di casa, la Casertana e appunto la Turris. Anche perché i corallini, carte alla mano, dimostreranno nella domanda d’iscrizione che il Liguori ha bisogno soltanto del famoso certificato "Fifa Quality Pro" per essere totalmente a norma con i Criteri infrastrutturali (essendo stata ottenuta anche l'agibilità totale dalla Commissione di Vigilanza nel recente sopralluogo) e che la stesso è in fase di lavorazione, con tanto di attestazione da parte della ditta incaricata.

Insomma, è svanito un incubo che per settimane aveva aleggiato minacciosamente sulla Torre del Greco sportiva. Scongiurata una paradossale rinuncia, ora la Turris può continuare la programmazione tecnica per la prossima stagione ed i tifosi possono riprendere a fantasticare sulla composizione di un girone C che si preannuncia da urlo, con tanti derby storici ed avversarie nobilissime.