Caneo difende la Turris: "Uscire a testa alta con la Ternana è già una vittoria!"

12.04.2021 18:01 di Vincenzo Piergallino   Vedi letture
Caneo difende la Turris: "Uscire a testa alta con la Ternana è già una vittoria!"
TUTTOmercatoWEB.com

Riceviamo e pubblichiamo, attraverso Ufficio Stampa Turris, messaggio di mister Bruno Caneo, relativo alla valutazione della prestazione della Turris nel match contro la Ternana da parte degli organi di informazione, tra i quali la nostra redazione.

Ovviamente Tuttoturris.com, da sempre portavoce di libertà di espressione e aperta al confronto costruttivo con tutte le parti in causa, rispetta e dà spazio all’opinione del trainer corallino, richiedendo al contempo lo stesso rispetto e professionalità nell’accettare disamine che non sempre possono trovare accordi unanimi, così come richiede la categoria e la dimensione nella quale ad oggi si trova la Turris. Squadra che suddetta redazione segue quotidianamente da più di 10 anni a questa parte, narrandone gioie e dolori.   

Precisando, al contempo, che tutti i giudizi emersi finora, giusti o sbagliati che siano, non possono che essere la diretta conseguenza del cammino della squadra durante questo campionato. Esaltanti e lodevoli soprattutto nella prima parte, quando la squadra si è resa protagonista di un cammino straordinario, necessariamente più severi nella seconda parte del campionato, nel quale i biancorossi finora hanno ottenuto il peggior rendimento dell’intero girone C, con soli 8 punti all’attivo.  

Ecco il messaggio di mister Caneo, a difesa della squadra: “Di me si può scrivere quello che si vuole ma, pur essendo sempre il primo ad analizzare con spirito autocritico le nostre prestazioni e le nostre mancanze che, purtroppo, spesso non traducono la prestazione in risultato, non capisco come possano essere dati giudizi insufficienti a gran parte dei calciatori della Turris dopo una settimana di preparazione condizionata dagli eventi a tutti noti ed una gara in cui la Ternana ha tirato in porta per la prima volta a tredici minuti dalla fine, mancando noi tra l'altro, nel primo tempo, un gol clamoroso a porta vuota.

La Ternana, se ancora qualcuno non se ne fosse accorto, è in serie B da due giornate, vantando un organico già pronto per la cadetteria, con 84 punti conquistati prima di venire a Torre del Greco, 4 gol dati all’Avellino e 7 alla Cavese. Davide non sempre può vincere contro Golia e ritengo che, per la Turris, uscire a testa alta dal campo, in questo momento e in tale confronto, sia già una vittoria. Ecco perché, a mio giudizio, i nostri meritano tutti un 7 in pagella. Tranne me, naturalmente”.