Allarme rosso - Turris cerca casa: saltano anche Potenza ed Avellino, prende corpo l'ipotesi Lazio...

08.07.2020 10:30 di Vincenzo Piergallino   Vedi letture
Allarme rosso - Turris cerca casa: saltano anche Potenza ed Avellino, prende corpo l'ipotesi Lazio...

Non ce la faremo mai per il 29 luglio. È questa l'amara constatazione che serpeggia in casa Turris, alla ricerca disperata di un campo alternativo da indicare nella domanda di iscrizione al prossimo campionato di serie C, visti i ritardi in cui versa l’adeguamento del Liguori (soprattutto la pratica per l’ottenimento del certificato Fifa Quality Pro del sintetico e quella relativa all’installazione dei fari sulla pensilina della Tribuna, fondamentali per ottenere il potere d'illuminamento minimo richiesto, per la quale manca l'Ok del Genio Civile, contrariamente a quanto riferito inizialmente dalle fonti comunali).

Si spera che si tratti solo di un’indicazione e che per metà settembre si possa tornare regolarmente al Liguori, ma nel frattempo la ricerca di una nuova casa, seppur temporanea e forse esclusivamente burocratica, si sta rivelando impresa ardua. E se non si dovesse risolvere il problema, la Turris rischierebbe seriamente di perdere il prossimo treno per i Pro, conquistato con tanta fatica dopo 19 anni.

Dopo il no di Pagani, la Turris ha ricevuto riscontri negativi anche da Potenza e Avellino, visto che sia il Viviani che il Partenio risultano rispettivamente già prenotati da Picerno e Casertana. Nelle ultime ore è stato fatto un tentativo anche per il Vigorito di Benevento, ma le chance in questo senso sono bassissime.

La sensazione è che la Campania sia off limits per le esigenze dei corallini, che a questo punto stanno cominciando a pensare anche all’ipotesi Lazio. A tal proposito sono partiti i contatti con Rieti e Viterbo, ma la strada è molto in salita senza l’Intervento istituzionale del Comune di Torre del Greco.