Schira: "In C, tornare a giocare costa 500mila euro. Con quei soldi i presidenti pagano gli stipendi"

16.05.2020 08:53 di tuttoturris .com   Vedi letture
Fonte: Tuttoavellino
Schira: "In C, tornare a giocare costa 500mila euro. Con quei soldi i presidenti pagano gli stipendi"

Nel suo editoriale su TuttoC, il giornalista Nicolò Schira ha cancellato ogni dubbio su una possibile ripartenza del campionato di C: "E' impossibile per quasi tutti i club di Lega Pro tornare a giocare, osservando i dettami del protocollo medico-scientifico stilato dalla Figc. Tra esami, tamponi, isolamento in strutture, ritiri, voli charter i costi lievitano a 500mila euro. Una cifra che parecchi presidenti di Lega Pro utilizzano per pagare gli stipendi (al netto) di metà organico. Insomma, è evidente - senza dimenticare il parere negativo dei medici sociali dei club della terza serie - come sia pura utopia parlare di campionato da terminare sul campo. La linea Gravina non è attuabile a queste latitudini. In Serie C, infatti, non sarà possibile terminare regolarmente i campionati e, onestamente, abbiamo altrettante perplessità per la Serie B".