Repubblica: "Dal Bari al Palermo, passando per Catania, Avellino ecc.. Sarà un girone C di ferro!"

25.07.2020 17:27 di Vincenzo Piergallino   Vedi letture
Fonte: ilovepalermocalcio.com
© foto di Sebastian Donzella/TuttoLegaPro.com
Repubblica: "Dal Bari al Palermo, passando per Catania, Avellino ecc.. Sarà un girone C di ferro!"

L’edizione odierna de la “Repubblica” si concentra sul prossimo girone C di Lega Pro. Un vero e proprio girone di ferro con la maggior parte delle squadre che ambiscono alla promozione diretta in serie B. Attualmente, Palermo, Catania e Sicula Leonzio sono le uniche squadre siciliane certe di disputare il prossimo campionato di C. Cresce, invece, l’attesa per le sorti del Trapani che, oltre a lottare in piena zona retrocessione nel campionato cadetto a due giornate dalla fine, dovrà anche risolvere alcuni problemi societari. A contendere il primato del girone al Palermo ci saranno anche Bari, Avellino, Catanzaro, Potenza, Casertana e Monopoli. Oltre a società che conoscono bene la categoria come Cavese, Vibonese e Francavilla ( che potrebbero essere le vere sorprese del girone) e le neopromosse Turris e Bitonto.

Restano da valutare le ambizioni del Catania, dove i nuovi imprenditori potrebbero puntare a un campionato di transizione, senza puntare alla promozione in B. Ternana, Teramo e Viterbese, dovrebbero invece traslocare nel girone B e lasciare spazio alle retrocesse dalla serie B. Trapani, Cosenza e Juve Stabia, infatti, occupano gli ultimi posti in classifica del campionato cadetto e in caso di retrocessione in serie C andranno sicuramente ad arricchire il già complesso girone C. Inoltre, rischia la retrocessione anche una tra Pescara e Perugia. Attenzione anche a Foggia e Savoia che, potrebbero essere ripescate.