LEGA PRO - Decise le fasce di età e regolamento minutaggio giovani

24.07.2020 20:54 di tuttoturris .com   Vedi letture
Fonte: ottopagine.it
LEGA PRO - Decise le fasce di età e regolamento minutaggio giovani

Si è conclusa l'assemblea di Lega Pro e non mancano novità di rilievo in merito al regolamento stabilito per la prossima stagione. In primis, la Coppa Italia di Serie C non verrà disputata per tre ordini di motivi: lo start ufficiale alla nuova annata agonistica, fissato per il prossimo 27 settembre, incide inevitabilmente sul calendario; c'è la necessità di concludere tutti gli appuntamenti prima degli Europei e i turni infrasettimanali, relativi alle gare di campionato, rendono incompatibile, in termini di date, anche la disputa dei match per la kermesse tricolore di categoria.

Il numero massimo di calciatori in rosa è stato fissato in 22, esclusi i giovani di Serie (classe 2001 a scendere, ma anche i 2000, a patto che fossero presenti in organico già dalla scorsa stagione, ndr). Chi ha già più di 22 over sotto contratto potrà, però, mantenerli.

E a proposito di under e over. C'era grande attesa in merito ai parametri per accedere al minutaggio, ovvero agli introiti che la Lega Pro continuerà a versare, con cadenza di un bonifico ogni sette giornate, nelle casse dei club che faranno scendere in campo, contemporaneamente, i propri giovani: contribuiranno al calcolo dell'importo spettante i giocatori di nazionalità italiana con fasce di età comprese tra il '98 (massimo due per squadra, ndr) a scendere. Per battere cassa sarà necessario che gli under totalizzino un ammontare complessivo di almeno 271 minuti a gara (tre fissi schierati, comprese le sostituzioni, più un quarto che disputi almeno un minuto, ndr).

Il numero massimo di prestiti sale, infine, da 6 a 8.