Le pagelle di Turris-Casertana: Giannone si inventa il sorpasso. Lorenzini insuperabile, Franco impeccabile. Spreca Boiciuc...

27.02.2021 20:15 di Vincenzo Piergallino   Vedi letture
Le pagelle di Turris-Casertana: Giannone si inventa il sorpasso. Lorenzini insuperabile, Franco impeccabile. Spreca Boiciuc...
© foto di Turris Official

Le pagelle di Turris-Casertana…

ABAGNALE 6,5: preciso nelle uscite e puntuale quando viene chiamato ad una parata importante nella ripresa, che tiene a galla il risultato. Si mette alle spalle gli errori delle ultime uscite.

ESEMPIO 7: prestazione gagliarda. Sempre puntuale negli anticipi e preciso in fase di disimpegno.

LORENZINI 7,5: gara da trascinatore. Testa alta e chiusure puntuali, annulla Cuppone e qualsiasi insidia proveniente dalle sue parti. Pesante il suo gol che raddrizza subito il match dopo lo svantaggio iniziale. Regge fino alla fine nonostante i cambi, stoico.

LORETO 7: una delle maggiori sorprese, in positivo, di questa giornata. A tratti sembra una furia, sganciandosi in avanti e capovolgendo rapidamente l’azione, senza perdere la giusta lucidità dietro.

DA DALT 5: vanifica una spinta comunque costante ed aggressiva con la pesante ingenuità nel primo tempo e qualche cross sbilenco nella ripresa. Tuttavia le sue caratteristiche si sposano a nozze con l’assetto tattico richiesto da Caneo. Avrà chance per rifarsi…

FRANCO 7: giganteggia in mediana, senza perdere nemmeno un pallone e ribaltando spesso l’azione di prima. Anche lui rigenerato rispetto alle ultime uscite.

BRANDI 6: rilanciato da Caneo, mostra un po’ di ruggine data la lunga assenza. Ma fa valere comunque le lunghe leve in mezzo al campo, arpionando qualche pallone che permette alla Turris di restare nella metà campo avversaria (dal 9’st ALMA 6: buon impatto sul match. Può trovare anche lui giovamento dal cambio di conduzione tecnica).

D’IGNAZIO 6,5: anche lui sfodera una prestazione più che sufficiente. Grinta e spinta non mancano, avendo la meglio su vari contrasti di gioco…

ROMANO 6,5: mette la sua duttilità al servizio della Turris, rendendosi utile sia alle spalle della punta che in coppia con Franco, arretrando il suo raggio d'azione. Suo l'assist per il pari di Lorenzini. 

GIANNONE 7,5: primo tempo piuttosto guardingo, dove non forza la gioca. Ma si scatena nella ripresa, con delle incredibili serpentine. Si guadagna e realizza il gol vittoria (dal 45’st PERSANO 6: pochi minuti a disposizione, ma sfiora il gol con un incredibile traversa).

VENTOLA 5: spesso in fuorigioco, fatica a rendersi pericoloso (dal 9’st BOICIUC 5: si divora una palla gol clamorosa, ma lascia già intravedere caratteristiche che lo potrebbero rendere utile alla causa).

ALL. CANEO 7,5: nonostante il poco tempo a disposizione e le tante assente, riesce a rivitalizzare la Turris con un’idea di gioco propositiva e coraggiosa, non esente da rischi che dovranno essere limati con il tempo, soprattutto nella costruzione da dietro. La squadra lo segue e resta in avanti anche dopo aver ribaltato il match, recependo il messaggio anche con l’ingresso di Persano, anziché di un cambio conservativo. Se il buongiorno si vede dal mattino…