FIGC, Pino Capua: "Per riprendere tra i dilettanti bisognerà attendere il vaccino"

13.05.2020 10:59 di Vincenzo Piergallino   Vedi letture
Fonte: stadionews
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
FIGC, Pino Capua: "Per riprendere tra i dilettanti bisognerà attendere il vaccino"

Pino Capua, membro illustre della commissione medica della FIGC, nonché  presidente della commissione antidoping, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Radio Punto Nuovo. Toccati argomenti delicati come la ripresa dei campionati, dalla Serie A alla D.

“L’obiettivo di tutti è quello di far ripartire il calcio, sedendoci ad un tavolo e ragionando, una soluzione si trova – afferma Capua -. Per quanto riguarda i dilettanti, bisognerà attendere un vaccino, il rischio 0 non ci sarà a settembre, ottobre o novembre. Bisogna avere grande pazienza ed equilibrio, perché sono molto numerosi”.

Sulla Serie A invece il presidente è più ottimista: ” Il modulo tedesco è assolutamente percorribile, non capisco perché non farlo anche in Italia, il CTS ha messo i bastoni tra le ruote“.