EX CORALLINI - Evacuo dice addio al calcio giocato: "E' arrivato il momento giusto per smettere!"

04.05.2022 09:08 di Vincenzo Piergallino   vedi letture
EX CORALLINI - Evacuo dice addio al calcio giocato: "E' arrivato il momento giusto per smettere!"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com

Con la stagione della Juve Stabia si è chiusa a 40 anni la carriera da calciatore di Felice Evacuo. L'attaccante campano, che nel suo percorso professionale ha indossato anche le casacche di Frosinone, Benevento, Novara, Parma, Trapani, Avellino e tante altre, ha rilasciato un'intervista ai microfoni di Sportchannel214: "E' il momento di smettere, a 40 anni penso che ho dato tutto quello che dovevo ed è giusto pensare anche al futuro. Soddisfazioni ne ho avute tante, sono contento di quanto fatto, sono al momento il bomber più prolifico della storia della Lega Pro, avevo superato Califano l'anno che ero a Trapani". 

Sulla sua ex squadra, l'Avellino, impegnata da domani nei playoff contro il Foggia: "Vado controcorrente. In tanti temono questa partita col Foggia ma invece penso che di tutte le qualificate, l'Avellino ha beccato la squadra che può esaltare le qualità dei lupi. Io credo che affrontare una squadra sbarazzina, che se la gioca a viso aperto, può essere un vantaggio per i lupi. Sarei stato più preoccupato se l'Avellino avesse preso il Monopoli o non so il Francavilla. Tornare sull'ultima partita persa, credo, ha poco senso. Quella di mercoledì sarà tutt'altra partita, ai playoff sarà una gara secca, che si giocherà sugli episodi, dove non si fanno calcoli. Io penso che l'Avellino se la giocherà alla grande".