Caso Pandolfi: CFA rinvia al 4 maggio la discussione dei reclami

27.04.2021 21:51 di Vincenzo Piergallino   Vedi letture
Caso Pandolfi: CFA rinvia al 4 maggio la discussione dei reclami
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Carlo Giacomazza/CGP Photo Agency

La Corte Federale d'Appello, sezione IV, ha pronunciato la seguente ordinanza previamente disposta la riunione per connessione soggettiva e oggettiva dei reclami n. RG 126/CFA/2020-2021 e n. RG 142/CFA/2020-2021, proposti dalla società Brescia Calcio Spa, rispettivamente in data 11 marzo 2021 e in data 19 aprile 2021 contro la società SS Turris Srl e il calciatore Pandolfi Luca per la riforma delle decisioni del Tribunale federale nazionale – sezione tesseramenti - n. 22/TFN – ST 2020/2021 del 5 marzo 2021 e n. 25/TFN-ST 2020/2021 del 12 aprile 2021;

Visti i reclami e i relativi allegati;

Visti tutti gli atti della causa;

Relatore nell'udienza del giorno 27.4.2021, tenutasi in videoconferenza, l’Avv. Marco Stigliano Messuti e uditi per la reclamante, l’avv. Mattia Grassani per la società Brescia Calcio Spa, per la società S.S. Turris Calcio, l’avv. Eduardo Chiacchio e per il calciatore Luca 2 Pandolfi, l’Avv. Alessandro Calcagno, che hanno concordemente formulato istanza di rinvio della discussione dei reclami riferendo che è imminente la definizione di un accordo di natura transattiva tra tutte le parti costituite; Il Collegio, ritenuto di accogliere detta istanza. La Corte federale d’appello rinvia la discussione all’udienza del 4 maggio 2021 ore 11,00, con salvezza dei diritti di prima udienza.