Boscaglia alla vigilia: "Non mi aspettavo il Palermo ultimo e la Turris prima. Sono certo che ci rialzeremo..."

20.10.2020 17:21 di Vincenzo Piergallino   Vedi letture
Fonte: Tuttoc.com
Boscaglia alla vigilia: "Non mi aspettavo il Palermo ultimo e la Turris prima. Sono certo che ci rialzeremo..."
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Carlo Giacomazza/TuttoSalernitana.com

Indicazioni e considerazioni da parte di Roberto Boscaglia, allenatore del Palermo, nella conferenza stampa che precede la sfida interna con la Turris: "Se mi aspettavo noi ultimi e la Turris prima? No, ma nel calcio ci può stare tutto. Questa non è la classifica del Palermo, non può essere la classifica del Palermo. Dobbiamo accettarla e lavorare, con il lavoro si esce da questa situazione. Il problema più grande è pensare che siamo lì, dobbiamo andare in campo per lavorare. Vedo e sento molto pessimismo, che ci può stare, la squadra si rialzerà da questo momento. Ne sono certo. I giocatori da un certo punto di vista sono tranquilli, ma devono percepire il pericolo. Il senso del pericolo dobbiamo averlo, la paura non può esistere. Il coraggio deve essere superiore a tutto quanto, dobbiamo essere coraggiosi a sbagliare, dobbiamo provare le nostre cose e sbagliarle. Stiamo lavorando e lavoreremo sulle nostre certezze considerano il fatto che sbaglieremo ancora. Dobbiamo accettare l’errore, oggi qualcuno si sente troppo responsabilizzato", le parole riprese da ilovepalermocalcio.com.