Avellino, Braglia presenta il derby: "Rispettiamo la Turris, una squadra compatta che ama farsi attaccare e ripartire..."

22.01.2021 11:33 di Vincenzo Piergallino   Vedi letture
Fonte: Tuttoavellino
Avellino, Braglia presenta il derby: "Rispettiamo la Turris, una squadra compatta che ama farsi attaccare e ripartire..."
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Carlo Giacomazza/CGP Photo Agency

In conferenza stampa in vista del derby con la Turris, è intervenuto il tecnico dell'Avellino, Piero Braglia che ha analizzato il momento dei lupi. Queste le parole di Braglia, riportate da TuttoAvellino.it: "Era tanto tempo che l'Avellino non aveva tutti a disposizione. I ragazzi stanno bene, si impegnano, hanno lavorato bene e ora ci prepariamo per fare una buona prova e provare a vincere". 
Tornando alla Cavese: "Abbiamo fatto bene mezz'ora con la Cavese, avevamo un buon possesso palla. Nella ripresa lo sappiamo che ci siamo un pò accorciati, abbiamo perso un pò di motivazioni e abbiamo rischiato. Io sono il primo a dirlo quando giochiamo male. Adamo sta facendo bene, Carriero e Errico stanno facendo un buon lavoro e lentamente li proveremo ad inserire, lo stesso De Francesco sta recuperando e speriamo di averlo a breve al top". 

Su Maniero: "E' un giocatore forte, è stato forte e mi auguro che lo sia ancora. Se uno vuole fare un giocatore, deve avere il fuoco dentro. Da lui mi aspetto sempre il massimo, cosa che non sta dando ora. Io non regalo nulla a nessuno, deve solo giocare sulle motivazioni, è un bonaccione, deve però iniziarsi a prendere delle responsabilità e deve dimostrare ancora di essere un giocatore forte". 

Sulla Turris: "Abbiamo rispetto della Turris, è una squadra compatta, che ama farsi attaccare e ripartire, è una squadra che sta facendo un campionato importante e sta facendo bene. Abbiamo molto rispetto della Turris. Sanno come far male agli altri, per poi sfruttare la qualità di Pandolfi, Da Dalt, e quant'altro. Ce la giocheremo al massimo, ci potrebbe dare grande morale qualora la portassimo a casa". 

Sulle ambizioni dei lupi: "L'Avellino può ambire al secondo posto, dobbiamo però avere continuità, vincere 3-4 partite di seguito. La squadra per me può fare bene, è una squadra tosta, quadrata, compatta. Ci stiamo ritrovando come ho detto e vediamo di fare un girone di ritorno all'altezza".