Turris, riecco Loreto: "Pronto a ritagliarmi un ruolo importante anche quest'anno..."

14.09.2021 22:10 di tuttoturris .com   vedi letture
Fonte: Andrea Liguoro - Tuttoturris.com
Turris, riecco Loreto: "Pronto a ritagliarmi un ruolo importante anche quest'anno..."
© foto di Salvatore Varo

Ci sarà anche il difensore Ciro Loreto per la sfida con la Viterbese e non è detto che possa avere qualche chance di partire titolare: “Penso che ci possa essere un turnover anche per dare la possibilità a chi finora, magari per scelte tecniche o altri motivi, non ha potuto dimostrare il proprio valore – commenta il difensore corallino-. Chi andrà in campo cercherà di vincere e di esprimere quel calcio che qui siamo abituati a vedere da un po' di mesi”.

La vittoria di sabato sera dello “Zaccheria” ha regalato allo spogliatoio “aria di entusiasmo – confessa Loreto-. Personalmente non ci sono stato a Foggia per motivi personali, ma ho comunque seguito i miei compagni e penso che ci abbiano fatto divertire tanto, oltre ad aver portato i tre punti a casa”.

Esploso nel girone di ritorno proprio con Caneo, la sfortuna lo ha perseguitato in questo inizio di stagione in cui Loreto non ha ancora trovato spazio: “Personalmente uno dei miei peggiori inizi di stagione – commenta il giovane difensore corallino-. Sono mancato o per squalifica o per motivi personali, non ho ancora avuto la possibilità di fare questo esordio in campionato. Spero possa esserci al più presto, ma comunque chi sta giocando sta facendo benissimo e sta meritando il posto, non posso dire il contrario. Mi allenerò e cercherò di riconquistarlo un po' alla volta”.

Proprio il girone di ritorno dello scorso campionato e la permanenza di Caneo sulla panchina biancorossa sono stati gli elementi che hanno spinto Loreto alla permanenza in maglia corallina: “La seconda parte del campionato scorso personalmente mi ha giovato molto – ammette il difensore-, è un’idea di calcio che mi piace molto ed anche per questo sono rimasto, per continuare questo percorso”.

Un pensiero anche per lo sfortunato compagno di squadra Nunziante (ricoverato in ospedale dopo un colpo subìto nel finale di partita): “Ci sentiamo spesso, ieri gli ho fatto una videochiamata e sta meglio – afferma Loreto-. Spero possa tornare al più presto sul rettangolo di gioco, ci manca tanto”