Turris, il ds Napolitano già operativo: priorità al ringiovanimento rosa e allo snellimento del monte ingaggi. Contatti con le big di A, si perlustra anche il mercato estero...

06.07.2024 17:55 di  Vincenzo Piergallino   vedi letture
Turris, il ds Napolitano già operativo: priorità al ringiovanimento rosa e allo snellimento del monte ingaggi. Contatti con le big di A, si perlustra anche il mercato estero...

In attesa degli annunci ufficiali, che arriveranno non appena sarà formalizzato il passaggio di quote (il nuovo giorno decisivo dovrebbe essere martedì, ma a questo punto il condizione è d'obbligo dopo i vari rinvii), Riccardo Napolitano sta già operando da nuovo ds della Turris, portandosi avanti con il lavoro, dato che l'11 di agosto i corallini saranno già impegnati in coppa Italia contro l'Altamura.

Le priorità del nuovo direttore tecnico della Turris, su input nella neonata società, sono il ringiovanimento della rosa e lo snellimento del monte ingaggi, nell'ottica di un progetto triennale che possa da una parte garantire il risultato sportivo con il mantenimento della categoria e dall'altra risanare i conti del club, alle prese con la ristrutturazione della massa debitoria. 

Per questo motivo, l'ex ds del Chieti, in piena sinergia con il futuro tecnico della Turris, l'ex Juve Mirko Conte, ha già allacciato contatti con squadre di serie A, su tutte Lecce, Parma, Napoli e Juventus, nell'ottica di chiudere a stretto giro l'arrivo di giovani talenti che possano rinverdire l'organico. Tuttavia, Napolitano sta sondando con decisione anche il mercato estero, nell'intento di realizzare qualche ghiotto affare a costi contenuti, uscendo dai confini nostrani.