Summit pianificatore: la nuova Turris modellata sul 4-4-2!

24.06.2020 07:35 di Vincenzo Piergallino   Vedi letture
Summit pianificatore: la nuova Turris modellata sul 4-4-2!

Un summit per delineare la futura Turris e le strategie di mercato ad essa connesse. L’epilogo del vertice tenutosi recentemente tra il presidente Colantonio, il dg Rosario Primicile ed il tecnico Franco Fabiano, fresco di conferma dopo la promozione in serie C, ha dato il là alla pianificazione della prossima stagione sportiva. In tal senso, secondo quanto filtrato dalla riunione tecnica, la Turris nell’immediato futuro potrebbe utilizzare in partenza una nuova veste tattica, vale a dire il 4-4-2, già utilizzato in passato da mister Fabiano in alternativa al 4-3-3 e al 4-2-3-1, sia ai tempi dell’Arzanese che della stessa Turris durante la gestione Moxedano, spesso e volentieri a chiara vocazione offensiva.

Pertanto, la campagna acquisti terrà conto di questa indicazione e punterà all’ingaggio di pedine più congeniali anche a questo schieramento tattico, cominciando dalla ricerca di un attaccante fisico da affiancare a Fabio Longo, salvo la possibilità di adottare altri assetti a seconda delle esigenze. Uno dei primi nomi sulla lista biancorossa resta quello di Castaldo, ma la complessità dell’operazione, determinata dal contratto “pesante” che lega il bomber di Giugliano alla Casertana per un altro anno, potrebbe indurre il club biancorosso a virare su altre piste.