Partenza sprint della Turris, Palomba ricorda la corsa per lo stadio: "Grazie ancora Avellino!"

14.10.2020 11:52 di Vincenzo Piergallino   Vedi letture
Fonte: Ottopagine.it
Partenza sprint della Turris, Palomba ricorda la corsa per lo stadio: "Grazie ancora Avellino!"

Tre vittorie consecutive. La neo-promossa Turris vola nel girone C di Serie C. Il ritorno, diciannove anni dopo, nel professionismo, è iniziato con il piglio deciso della squadra che sa ciò che vuole. La tifoseria corallina sogna, in attesa di poter riabbracciare i propri beniamini, e il sindaco Giovanni Palomba, ex presidente della Turris, non ha lesinato parole d'elogio per la città di Avellino, che ha contribuito a superare uno scoglio di non poco conto per perfezionare l'iscrizione al campionato: “Come tutti sapete, avevamo unicamente bisogno di un certificato per il manto erboso, che era già stato installato, da un anno, allo stadio “Liguori - ha dichiarato il primo cittadino nel corso del suo intervento, in collegamento Skype con “0825 - Focus Serie C”, in onda ogni domenica alle 21 sul canale 696 del digitale terrestre - Nel corso dell'incontro con il sindaco Festa, in compagnia del presidente Colantonio, chiarì che la richiesta dell'utilizzo del “Partenio-Lombardi” era esclusivamente una questione burocratica, ma che, nel concreto, non avremmo mai giocato le nostre gare interne in Irpinia. Ci rivedremo il 28 settembre, dopo aver dovuto fare i conti con il nubifragio senza poter godere dello spettacolo in campo. Lo scorso 27 settembre ero venuto ad Avellino per consegnare un pensiero al sindaco Festa, che ringrazio nuovamente: è una persona eccezionale, un galantuomo, un signore. Incarna perfettamente i valori della cittadinanza che rappresenta. Siamo grati alla città di Avellino e saremo sempre a disposizione così come lo sono stati per noi.” ha concluso Palomba.