Metropolis - Leonetti fa il carico di ambizioni: "Alla Turris progetto importante. Prima la salvezza, poi i playoff. Caputo il mio riferimento..."

13.07.2021 06:35 di Vincenzo Piergallino   vedi letture
Fonte: tratto da Metropolis Quotidiano (Bruno Galvan)
Metropolis - Leonetti fa il carico di ambizioni: "Alla Turris progetto importante. Prima la salvezza, poi i playoff. Caputo il mio riferimento..."

Intervistato dal quotidiano Metropolis, il neo acquisto della Turris Vito Leonetti ha parlato della nuova avventura in biancorosso: La trattativa con la Turris è iniziata circa un mese prima della firma. Il direttore è stato in continuo contatto con il mio procuratore. Mi hanno proposto un progetto biennale davvero molto interessante e buono in una piazza molto calorosa. Ho accettato praticamente subito l’offerta della Turris proprio per la bontà del percorso che intendono fare. E’ stata la scelta migliore che potessi fare, anche perchè mi permette di avvicinarmi di più a casa”.

Sulla piazza: “Ho visto i filmati contro il Bari. Ho avvertito già il calore della gente, vedo un popolo attaccato a questa maglia”.

Sul numero di maglia: “Sono indeciso tra il 7 e l’11, più avanti farò la scelta definitiva, ma sono questi i due numeri che ho in mente. La 10 è e resterà di Giannone, ci mancherebbe”.

Sul modello di riferimento: “Senza dubbio dico Francesco Caputo, lo conosco bene perché eravamo insieme ai tempi del Bari. Ciccio è stato uno che mi ha insegnato davvero molto in campo e fuori. Ancora oggi lo seguo con grande ammirazione. Lo reputo un punto di riferimento perchè partendo dalle categorie inferiori è riuscito ad arrivare in serie A facendo sempre tanti gol e riuscendo anche ad essere convocato con la maglia della nostra Nazionale. E’ davvero un mito”.

Sulle ambizioni: “C’è un progetto davvero importante! L’obiettivo minimo sarà la salvezza, vogliamo raggiungerla il prima possibile, poi punteremo ai play-off ”.