Le pagelle di Cavese-Turris: passo indietro per molti. Alma l'unico a provarci...

28.04.2021 19:29 di Vincenzo Piergallino   vedi letture
Fonte: Andrea Liguoro - Tuttoturris.com
Le pagelle di Cavese-Turris: passo indietro per molti. Alma l'unico a provarci...
© foto di Salvatore Varo

Le pagelle di Cavese-Turris...

Barone 5: un passo indietro rispetto alle buone impressioni avute con la Ternana. Ingannato da una deviazione sul primo gol, a qualche buon intervento ha fatto seguito qualche incertezza e soprattutto grandi responsabilità in occasione del gol di Bubas; 

Ferretti 5: parte bene con il suo solito spirito propositivo, ma con il passare dei minuti si spegne. Responsabilità sul secondo gol dove manca la sua copertura (dal 32' Esempio 5: non la sua solita buona prestazione. Divora clamorosamente un gol di testa a pochi passi dalla porta);

Di Nunzio 5.5: non riesce a ripetere la bellissima prestazione fatta con il Bari ed appare in difficoltà; 

Lorenzini 5: partita in affanno. Spesso e volentieri è in ritardo e rincorre gli avversari; 

Loreto 5: la più bella sorpresa dall’arrivo di Caneo delude. Non è impeccabile in fase difensiva e commette errori anche in quella offensiva; 

Da Dalt 5: prova a spingere sulla propria fascia, ma non riesce mai ad incidere (dal 55' Giannone 5,5: neanche il suo ingresso in campo riesce ad accendere la luce in una Turris spenta. Ci prova con qualche traversone in area di rigore e con qualche conclusione dalla distanza, ma il risultato non cambia); 

Franco 5: prova a destreggiarsi al centro del campo, ma non lo fa sempre bene. Troppe imprecisioni che stridono fortemente con la sua qualità;    

Romano 5: prova incolore del mediano corallino che oggi non riesce nè ad infastidire gli avversari né ad essere concreto in fase di realizzazione; 

D'Ignazio 5: non riesce a ripetere l’ottima prestazione con il Bari, impensierendo poco la retroguardia avversaria (dal 55' Brandi 5: tanto impegno, ma il suo ingresso incide poco);

Alma 5,5: è l’unico che in avanti prova a creare pericoli sia come assist-man che con qualche conclusione (dall’ 86' D'Oriano sv);

Boiciuc 5: è sua la prima occasione della partita, ma oltre quella poco altro. Si perde sotto i colpi della difesa avversaria che lo annulla completamente (dall’86' Salazaro sv);

All. Caneo 5: come da lui annunciato, ci si aspettava una Turris intraprendente ed invece la squadra,  nonostante una partenza propositiva, si è sciolta dopo il primo gol contro una Cavese già retrocessa senza mai dare l’impressione di poterla recuperare. La scelta iniziale del turnover in attacco non paga. Per dare una sterzata alla partita e scuotere la squadra, forse sarebbe stato necessario qualche cambio già nell’intervallo.