LA SORPRESA - Lorenzini per Zanchi è più di un’idea: Turris e Catania al lavoro per lo scambio…

11.01.2022 17:38 di Vincenzo Piergallino   vedi letture
LA SORPRESA - Lorenzini per Zanchi è più di un’idea: Turris e Catania al lavoro per lo scambio…

Quella che era parsa come un’idea di mercato e nulla più, rimbalzata da alcuni media siciliani, nelle ultime ore invece sta prendendo decisamente piede. Turris e Catania, infatti, sono al lavoro per realizzare uno scambio alla pari che vedrebbe Filippo Lorenzini passare al club etneo e Andrea Zanchi fare il percorso inverso in rossocorallo. Un’operazione complessa, che tuttavia sarebbe avallata anche dai tecnici delle rispettive squadre, visto che mister Baldini ha già allenato Lorenzini al Sestri Levante prima e alla Lucchese poi, provando a portarlo con sé anche a Catania nei mesi precedenti, mentre lo stesso Caneo ha avuto alle dipendenze Zanchi ai tempi del Rieti. 

Un affare che, qualora andasse in porto, cambierebbe anche i connotati della Turris, visto che si tratta di due profili con caratteristiche diverse. Lorenzini, infatti, è un centrale puro, tra gli elementi più impiegati della gestione Caneo, mentre Zanchi è un laterale tuttofare, impiegabile nei tre di difesa da braccetto mancino, che formerebbe con Varutti una catena di sinistra veramente a trazione anteriore, soprattutto se si tiene in mente l’importanza del gioco sugli esterni nell'idea tattica del trainer sardo. Soluzione che, di conseguenza, potrebbe prevedere il ritorno di Esempio a destra (posizione nel quale può sfruttare il piede forte di fase di possesso) e la presenza di un under al centro del terzetto arretrato per garantire il numero necessario di giovani ai fini del minutaggio.

In tal senso, possibile la promozione di Manzi al centro della difesa o di un’alternativa proveniente dal mercato, con il classe 2001 Laurens Serpe (di proprietà del Genoa) che resta sempre nel mirino dei biancorossi.