Derby day - Turris con il supporto dei numeri: al Menti per ripetere l'impresa!

26.02.2024 12:46 di Vincenzo Piergallino   vedi letture
Derby day - Turris con il supporto dei numeri: al Menti per ripetere l'impresa!

Lunedì di derby per la Turris, che questa sera farà visita alla capolista Juve Stabia. I corallini sono in piena corsa salvezza e cercano punti anche con le big per avvicinarsi al sestultimo posto o per mantenere il quintultimo posto ed il +9 sulla penultima, che in questo modo le garantirebbe comunque la salvezza diretta. Il confronto con le vespe fino a poche settimane fa sarebbe stato molto proibitivo, ma i numeri dicono che da quando è subentrato mister Menichini è un’altra Turris, che teoricamente se la può giocare con tutte, finanche ripetere l'impresa realizzata già un anno fa al Romeo Menti. Infatti, nelle ultime 5 partite i biancorossi hanno totalizzato ben 8 punti, solo 2 in meno rispetto alla Juve Stabia, subendo anche una rete nel confronto con i rivali odierni. Un rendimento che fa della Turris la difesa meno perforata del girone, insieme al Latina, nel lasso di tempo considerato proprio dall’avvento di Leonardo Menichini.

Resta un mistero il modulo che adotterà il trainer corallino, visto che fin qui si è spesso adattato allo schieramento dell’avversario. Considerando che la Juve Stabia adotta il 4-3-3 o 4-3-1-2, la Turris potrebbe presentarsi al Menti con la difesa a 4, con Panelli e Ricci a presidiare la difesa, con Maestrelli o Saccani e Nicolao sugli esterni. In mediana confermato Casarini in cabina di regia, con Pugliese e Scaccabarozzi, ex di turno, nelle posizioni di mezzali. In avanti, Nocerino e D’Auria potrebbero agire Nocerino e D’Auria ai lati di Jallow.

Probabile formazione Turris (4-3-3): Marcone; Maestrelli (Saccani), Ricci, Panelli, Nicolao; Scaccabarozzi, Casarini, Pugliese; Nocerino, Jallow, D’Auria. All: Menichini.