Turris-Catanzaro vale l'alta classifica, Colantonio ammette: "Un grande orgoglio, ma non creiamo false aspettative. Favola è il termine più giusto..."

15.11.2021 10:00 di Vincenzo Piergallino   vedi letture
Turris-Catanzaro vale l'alta classifica, Colantonio ammette: "Un grande orgoglio, ma non creiamo false aspettative. Favola è il termine più giusto..."

Intervenuto in qualità di ospite alla trasmissione “Lo Sport in Campania”, in onda su Televomero, il presidente della Turris Antonio Colantonio ha parlato dell’imminente sfida contro il Catanzaro: “Anche l’anno scorso siamo stati sorprendentemente lassù nella prima parte del campionato, ma certamente non mi aspettavo uno scenario simile anche questa volta. Anche perché in estate abbiamo programmato la stagione nell’ottica di puntare al mantenimento della categoria. Fatta questa premessa, è chiaro che ritrovarsi ora a disputare un big match col Catanzaro per le primissime posizioni è motivo di grande orgoglio. Nonostante ciò, dobbiamo essere bravi con i tifosi ad utilizzare sempre i termini giusti, senza creare false aspettative. La parola corretta per la Turris di oggi è ‘favola’. E non è detto che, a volte, le favole non possano realizzarsi…”.

Sul pubblico atteso al Liguori: “Non mi va di fare appelli, ma posso dire che dalla città mi aspetto sempre una risposta maggiore. In questo senso, sto parlando con le autorità competenti anche per cercare di risolvere le problematiche logistiche relative all'accesso al Liguori e in particolare alla chiusura di Viale Ungheria molto tempo prima della partita, soprattutto quando le compagini avversarie non hanno un gran seguito in trasferta. Oggi avremo la fortuna di avere al nostro fianco anche il presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli, che potrà constatare da vicino la questione stadio”.