Presunto sì di Longo al Savoia, la Turris chiarisce: "Resta a Torre, ma Mazzamauro non ci ha mai contattato!"

07.01.2021 15:27 di Vincenzo Piergallino   Vedi letture
Fonte: comunicato stampa
Presunto sì di Longo al Savoia, la Turris chiarisce: "Resta a Torre, ma Mazzamauro non ci ha mai contattato!"

Con riferimento alle dichiarazioni del presidente del Savoia, Alfonso Mazzamauro, riportate nell'edizione odierna del quotidiano “Metropolis”, che riferiscono di un presunto “sì” di capitan Fabio Longo al club oplontino (“il progetto che gli abbiamo proposto era in linea con le sue aspettative”) prima di vederne bloccata la potenziale cessione dal veto del presidente Colantonio, la S.S. TURRIS CALCIO ritiene doverose alcune precisazioni.

A parlare è il direttore generale dell'area tecnica, Rosario Primicile: Nessuna trattativa è stata mai intavolata con il Savoia relativamente alla posizione del nostro tesserato Fabio Longo, che - ribadisco - era e resta al centro del progetto tecnico della Turris e, pertanto, non si muoverà da Torre del Greco, con reciproca e ribadita volontà delle parti di dare seguito ad un percorso cominciato insieme tre anni fa. Il calciatore, il cui nome è stato accostato a numerose società nel corso delle ultime settimane, ci ha correttamente informato di un sondaggio effettuato anche dal direttore generale del Savoia, Giovanni Rais, al quale - a prescindere da qualsiasi valutazione di merito - ha riferito, come è giusto che sia, di prendere eventualmente contatto con la società detentrice del suo cartellino. Contatto ufficiale che, poi, mai si è materializzato tra i due club, nonostante lo scambio di auguri telefonico avvenuto, durante le festività, con lo stesso direttore Rais. Del resto, non sta a me ribadire che, quando parliamo della possibilità di trasferimento di un calciatore professionista sotto contratto, l'interlocutore resti la sua società di appartenenza. Questo - conclude Primicile - vale per il Savoia, che intanto ringrazio per i pubblici complimenti rivolti alla gestione Colantonio, così come per qualsiasi altro club eventualmente interessato alla posizione di nostri tesserati”.

Ufficio stampa Turris Calcio