Paganese, mister Erra: "Contro la Turris serve compattezza e intelligenza. Faremo pochi cambi..."

25.10.2020 09:50 di Vincenzo Piergallino   Vedi letture
Fonte: Restodelcalcio.com
Paganese, mister Erra: "Contro la Turris serve compattezza e intelligenza. Faremo pochi cambi..."

Mister Erra ha parlato alla vigilia di Paganese-Turris: “La squadra sta abbastanza bene, nell’ultima partita ha tenuto il campo in modo adeguato fino alla fine, contro la Turris ci potrebbe essere qualche cambiamento ma non più di tanto, perchè ritengo che la squadra di recente abbia fatto discretamente ed è mancato soltanto il guizzo finale. – ha precisato Erra – Motivazioni? Ne abbiamo tante, vogliamo invertire questo trend e siamo consapevoli di affrontare un avversario che è partito col vento in poppa, meritando quello che hanno raccolto finora, complimenti a loro ma noi abbiamo tante motivazioni. Momento? Abbiamo dato un buon segnale dopo la brutta partita di Vibo Valentia ma non possiamo dirci soddisfatti, la vittoria ci manca. – prosegue il tecnico azzurrostellato – Contro la Turris dobbiamo giocare compatti e con grande intelligenza, non possiamo più regalare nulla, la prima cosa da non fare assolutamente è regalare qualcosa ai nostri avversari perchè sarebbe inaccettabile. Pochi gol Turris? I conti si fanno alla fine, ora è prematuro, è vero che hanno segnato poco ma hanno anche ottimizzato questo dato offrendo prestazioni solide dal punto di vista difensivo. Lockdown regionale? In effetti stiamo vivendo una situazione molto complicata, un momento storico così delicato che io non ricordo da quando sono nato. Sappiamo le difficoltà del caso ma noi dobbiamo restare concentrati sulla gara di domani, anche se c’è turbamento e preoccupazione per le famiglie, gli affetti, e per tutte quelle persone vicine che stanno soffrendo. L’augurio è sempre quello che si possa uscire da questa situazione al più presto, ma guardando i numeri sembra che la situazione sia fuori controllo”.