Le pagelle di Virtus-Turris: Caneo azzecca i cambi, Pavone completa la rimonta. Doppio assist di Varutti, Lorenzini domina l'area di rigore...

21.11.2021 18:42 di Vincenzo Piergallino   vedi letture
Le pagelle di Virtus-Turris: Caneo azzecca i cambi, Pavone completa la rimonta. Doppio assist di Varutti, Lorenzini domina l'area di rigore...

Le pagelle della Turris…

PERINA 7: questa volta non gli riesce il miracolo dal dischetto, ma è comunque caparbio nel primo tempo a sventare un paio di pericoli provenienti dalle sue parti.

ESEMPIO 5,5: prestazione nel complesso soddisfacente, macchiata però dall’ingenuità che determina il rigore per la Virtus e che poteva costare caro ai biancorossi.

LORENZINI 7,5: altra prestazione di grandissimo livello. Domina l’area di rigore, realizzando un intervento provvidenziale su Perez.

ZANONI 6: non commette particolari sbavature e saggiamente gioca semplice, mantenendo la posizione (dal 26’st LORETO 6: con il suo ingresso aumenta la spinta sulla sinistra).

FINARDI 6,5: utile in fase di costruzione, mostrando pieni educati e propizi al palleggio nello stretto. Ficcanti anche un paio di cross nella prima frazione.

FRANCO 7: gli atteggiamenti speculari delle due squadrano favoriscono molti uno contro uno in mezzo al campo, nei quali il regista corallino ha sempre la meglio contro il rispettivo avversario.

TASCONE 6,5: anche lui fondamentale nel distruggere e ripartire. Il suo lavoro è decisivo per mantenere il baricentro alto in gran parte del match.

VARUTTI 7: abbastanza bloccato all’inizio. Esplode letteralmente nella ripresa, con due assist che confezionano la rimonta corallina (dal 41’st GIOFRE’ sv).

GIANNONE 6,5: da lui non si può pretendere un eurogol a partita, ma è comunque tra i protagonisti del match, essendo sempre nel vivo del gioco ed innescando Varutti nell’occasione del sorpasso finale (dal 38’st BORDO 6: guadagna qualche punizione preziosa nel concitato finale).

SANTANIELLO 7: solito lavoro di raccordo e gol da rapace d’area, che dà il là alla rimonta della Turris (dal 26’st PAVONE 7: grande approccio sul match e decisamente freddo nel piazzare il colpo del ko definitivo).

LEONETTI 5,5: solo uno squillo degno di nota nel corso del match. Per il resto si registrano poche iniziative.

ALL. CANEO 7: sorprende la disarmante sicurezza con la quale la Turris fa suo il pallino del gioco in un campo comunque ostico come Francavilla, fino ad oggi mai espugnato. Nemmeno l’episodio sfavorevole riesce a minare le certezze di questa squadra, che trova la forza di rimettersi in carreggiata e di piazzare la quarta vittoria consecutiva. Azzeccatissimo, in tal senso, il doppio cambio nella ripresa, con gli ingressi di Loreto e Pavone che danno quel quid in più per ribaltare il risultato.