La Procura indaga ancora sull'operazione Oshimen: sotto i riflettori anche la valutazione che il Napoli diede a Manzi!

21.06.2022 21:51 di Vincenzo Piergallino   vedi letture
Fonte: tratto da napolipiù.it
La Procura indaga ancora sull'operazione Oshimen: sotto i riflettori anche la valutazione che il Napoli diede a Manzi!

Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis è stato indagato per falso in bilancio nell’affare che ha portato Victor Osimhen in azzurro. Il club partenopeo nell’estate del 2020 acquistò l’attaccante nigeriano dal Lille che accettò come contropartita tecnica il portiere Orestis Karnezis, oltre a Luigi Liguori, Claudio Manzi e Ciro Palmieri. In questo modo il Napoli riuscì ad abbassare sensibilmente la cifra da versare al club francese che chiedeva 80 milioni di euro per il suo bomber. Secondo notizie fornite anche da Sky Palmieri, Liguori, Manzi e Karnezis furono valutati 20 milioni di euro, una cifra molto sostanziosa, anche perché i tre giovani non avevano praticamente avuto mai esperienze a grandi livelli e si trovano a firmare per un club importante per la Serie A.

Nello specifico, il prezzo di Osimhen è stato di 71,246 milioni più 10 milioni di bonus. Pagamento in 5 anni. Nell’operazione, 4 tesserati del Napoli sono passati al Lille con queste valutazioni: 

Palmieri, 7 milioni; ora gioca con la Nocerina in D

Karnezis, 4.8 mln e ora svincolato

Manzi, 4 mln e adesso alla Turris in serie C

Liguori, 4 mln; gioca ad Ercolano in Eccellenza