IL PROVVEDIMENTO - Verso Picerno-Turris: trasferta vietata ai tifosi corallini...

31.01.2024 22:49 di Vincenzo Piergallino   vedi letture
Fonte: ansa
IL PROVVEDIMENTO - Verso Picerno-Turris: trasferta vietata ai tifosi corallini...

La gara di calcio Picerno-Turris (serie C, girone C), in programma venerdì prossimo, 2 febbraio, allo stadio Curcio si disputerà senza tifosi ospiti.

E' la conseguenza della decisione del prefetto di Potenza, Michele Campanaro, il quale ha disposto il divieto di vendita dei biglietti per i residenti nella provincia di Napoli.

In un comunicato diffuso dalla Prefettura potentina, è specificato che "il Comitato di Analisi per la sicurezza delle manifestazioni sportive ha posto all'attenzione dell'Autorità provinciale di pubblica sicurezza di Potenza le gravi turbative per l'ordine e la sicurezza pubblica poste in essere dai tifosi corallini in occasione dell'incontro Turris-Messina del 27 gennaio scorso. In tale circostanza, verso il termine della gara, al pareggio della squadra ospite, un gruppo di tifosi locali ha lanciato diversi oggetti contundenti verso il terreno di gioco, colpendo alla testa un giocatore del Messina che ha fatto ricorso alle cure dei sanitari. L'arbitro ha momentaneamente sospeso l'incontro e, nel frangente, i supporter locali più esagitati hanno tentato di forzare un cancello di ingresso sul campo, determinando l'intervento delle Forze dell'Ordine. Al termine della gara, gli ultras locali, dopo essersi travisati e compattati, hanno tentato a più riprese di aggredire gli ospiti, scontrandosi con le forze di polizia schierate per garantire l'uscita in sicurezza. Nella circostanza, gli aggressori hanno lanciato oggetti contundenti - procurati anche danneggiando alcune fioriere - fumogeni e bombe carta contro il personale operante. Nel corso di tali fasi concitate, quattro militari dell'Arma dei Carabinieri hanno riportato contusioni"