Ghirelli: "È arrivato il momento di introdurre il Var anche in serie C. Sosteniamo Gravina..."

19.01.2021 07:00 di Vincenzo Piergallino   Vedi letture
Fonte: Gazzettadimantova
Ghirelli: "È arrivato il momento di introdurre il Var anche in serie C. Sosteniamo Gravina..."

Il nuovo corso della Lega Pro, sempre targato Francesco Ghirelli, punta alle riforme e all’innovazione. E fra le novità future il rieletto presidente della serie C indica anche il Var. «Del resto anche la Serie C fa parte del calcio professionistico – ha dichiarato Ghirelli al sito notiziariocalcio.com –. Con i tempi attuali e con il calcio ormai divenuto industria a tutti gli effetti, credo seriamente che sia arrivato il momento di introdurre il Var anche in Serie C. Una soluzione ormai necessaria per limitare gli errori umani che alle volte si riscontrano anche sui campi di Lega Pro».

Ghirelli in un’intervista a Radio Sportiva ha poi parlato di altri obiettivi della Lega Pro: «Innanzitutto devo ringraziare i presidenti: c'è stato un segnale molto forte che mi carica di grandissima responsabilità e siamo stati l'unica Lega ad oggi che ha votato in presenza. I vice Vulpis e Lodovici? Una scelta di grande professionalità e impegno diretto al lavoro che abbiamo da affrontare per risolvere il problema della sostenibilità economica della Lega Pro. Vulpis è un esperto nel campo della commercializzazione delle sponsorizzazioni e del marketing che è un asset fondamentale per noi, Lodovici invece è fra i massimi esperti di impiantistica sportiva, altro asset strategico che dobbiamo mettere in campo: nel mondo stanno innovando tutti per prepararsi alla uscita dalla crisi in una posizione di vantaggio, noi invece se vediamo la vicenda dello stadio della Fiorentina abbiamo enormi problemi, ma anche noi dobbiamo innovare in questo campo, e il direttivo va in questa direzione. Gravina ha 54 deleghe su 58 delle società di Lega Pro e lo sosteniamo perché ha fatto bene in questi due anni: ha fatto le riforme che servivano anche a noi, tipo la riammissione che premia i club virtuosi».