Bari, Mignani: "Temevo la Turris. Ci ha messo in difficoltà, ma la vittoria è meritata!"

10.10.2021 21:58 di Vincenzo Piergallino   vedi letture
Bari, Mignani: "Temevo la Turris. Ci ha messo in difficoltà, ma la vittoria è meritata!"

Al termine della spettacolare vittoria sulla Turris è intervenuto in sala stampa mister Mignani. Questo il suo commento, raccolto da Tuttobari.com: "Partita complicata, la temevo, perché avevamo di fronte una squadra molto organizzata, capace di palleggiare e di effettuare giocate offensive di qualità. Ti toglievano i punti di riferimento e constingevano a fare determinate letture. Abbiamo concesso di più di altre volte ma hanno finalizzato tanto. Noi invece abbiamo creato tanto, finalizzando meno. Vittoria meritata, aver recuperato la partita è una cosa importante".

Su cosa migliorare: "Mi arrabbio sempre. Avevamo preparato un'uscita sulla pressione avversaria ma non la facevamo. Dobbiamo capire che le partite sono lunghe, durano 95 minuti, ci sta concedere campo all'avversario. Dobbiamo crescere nella valutazione dei momenti della partita. I gol subiti? Sono stati bravi, bisogna fare i complimenti. Nelle due situazioni siamo arrivati in ritardo ed abbiamo sbagliato anche prima nel coprire gli spazi".

Sostituzioni ancora decisive: "La ragione me la danno i ragazzi. A volte entrare è più semplice, perché ci sono più spazi e calano velocità e ritmo. Con Simeri e Cheddira era più difficile arrivare a determinate situazioni, l’ingresso di Marras ci ha facilitato. Cambiare a destra dopo i gol? Non percepivo l'utilità di farlo. Non è che non mi aspettassi situazioni complicate, ma vedevo che occasioni a parte, riuscivamo ad arrivarci".

Chiosa finale sul momento della squadra: "Vincere 6 partite su 8 non me l’aspettavo perché non ci pensavo. Siamo partiti bene considerati anche per i diversi problemi riscontrati. Sono stati molto bravi i ragazzi a lavorare duro. +6 in classifica? Il campionato non finisce tra 2 giornate".