Bari, Auteri rimbrotta: "Tanta sfortuna, la Turris doveva straperdere!"

10.01.2021 17:39 di Vincenzo Piergallino   Vedi letture
Bari, Auteri rimbrotta: "Tanta sfortuna, la Turris doveva straperdere!"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Andrea Rosito

A margine del pareggio contro la Turris, l’allenatore dei galletti Gaetano Auteri ha commentato il match appena trascorso ai microfoni di RadioBari. Ecco le sue parole, raccolte dal portale TuttoBari.com: "Abbiamo giocato una grande partita, più passavano i minuti più prendevamo il sopravvento. Non abbiamo mai fatto giocare la Turris. Abbiamo sbagliato tanto e negli episodi non siamo stati fortunati. Il calcio a volte è così. È un delitto non aver vinto questa partita, deve rimanere la prestazione della squadra. Complessivamente la squadra ha giocato una grande gara, avremmo meritato di vincerla".

Sulla prestazione: “Deve rimanere la prestazione, dobbiamo essere ancora più aggressivi e determinati. Quando lasci punti come quelli di oggi o contro la Vibonese non ritornano più. Sono contento di quello che ha fatto la squadra. Non abbiamo concesso nulla alla Turris”.

Sugli episodi: “Abbiamo creato tantissimo. Non è che siamo scarsi, semplicemente oggi era una giornata sfortunata. Il rigore non realizzato dopo un’azione lineare lo dimostra. Siamo stati bravi a schiacciare la Turris. Non siamo stati bravi a realizzar ciò che avevamo costruire. Un attimo di sconforto ci sta, magari verranno gli avversari a dire che meritavano di vincere, ma in realtà dovevano straperdere. Non abbiamo perso nulla, loro erano schiacciati e abbiamo continuato a farlo. Attaccavamo con gli aggiramenti e invadevamo l’area di rigore. Non c’è stata tanta differenza, ci è mancato l’attimo fuggente. La Turris è stata brava ma soprattutto fortunata. A parte la prestazione sottotono di qualcuno, non ho nulla da dire alla squadra”.