Pari allo Iacovone. Fontana: "Turris accorta, ingiusta l'espulsione di Frascatore. Normale che Contessa e Taugourdeau non fossero brillanti, ma vanno recuperati..."

15.01.2023 20:42 di Vincenzo Piergallino   vedi letture
Pari allo Iacovone. Fontana: "Turris accorta, ingiusta l'espulsione di Frascatore. Normale che Contessa e Taugourdeau non fossero brillanti, ma vanno recuperati..."

Gaetano Fontana ha risposto alle domande della stampa locale dopo la gara tra Taranto e Turris.

Michele Massa (Campania Football)“Come mai la scelta di non usare i nuovi innesti dal primo minuto, specialmente Maldonado che sembra essere entrato subito bene nei meccanismi. E se reputa giusto il rosso a Frascatore”.

Fontana: “Ho scelto di far partire dall’inizio Taugourdeau perché stava lavorando da qualche giorno in più con me. Era dentro ai meccanismi. Sicuramente la condizione fisica di entrambi non era ottimale. Maldonado è entrato in un momento della gara in cui non c’era molta pressione da parte degli avversari ed è venuta fuori tutta la sua qualità. Il suo approccio è stato ottimo, ha avuto anche la possibilità di studiare da fuori quello che stava avvenendo in campo e ci ha dato una grossa mano entrando. Il suo inserimento è stato positivo. Di sicuro Taugourdeau stava facendo la sua partita ma in realtà ha trovato qualche difficoltà in più. Ha rispettato le consegne date. Sia Luis che Anthony hanno bisogno di mettere minuti nelle gambe.

Non trovo assolutamente giusta l’espulsione di Frascatore. In primis perchè non è stato lui e poi Longo ha dato una spinta per allontanare l’avversario, ma non era assolutamente una spinta violenta. È sicuramente una espulsione ingiustificata e non veritiera per i fatti che sono accaduti in campo”.

Andrea Liguoro (Tutto Turris) “Al pari di Ardizzone, anche Contessa e Taugordeau hanno avuto un’occasione: come giudica la loro partita?”

FontanaSono calciatori che non giocano da tanto tempo. Anche per Contessa vale il discorso fatto prima su Taugourdeau. Ed è normale non vederli brillanti in questa fase di campionato. Contessa non giocava da più di un mese anche se si è sempre allenato. La partita però è una cosa diversa perché ti dà ritmo e intensità. Anche Taugourdeau veniva da un periodo di inattività per degli infortuni, seppur non gravi. Sono ragazzi che noi dobbiamo recuperare nella maniera più veloce possibile”.

Raffaella Ascione (Il Mattino) “Gara nel complesso decisamente poco entusiasmante ma Turris tatticamente accorta e ordinata. In attesa di recuperare gli attaccanti, come giudica questo punto?”

Fontana: “Giudico la gara come è stata descritta in questa domanda. E’ stata una partita accorta dove stiamo cercando di trovare la nostra identità, il nostro equilibrio che ci permette di esporci il meno possibile agli avversari e poi, in base a quello che abbiamo oggi, di offendere l’avversario. Non è tantissimo perchè sono costretto a mettere calciatori fuori ruolo per mandarne undici in campo. La storia di questa Turris la conoscete tutti, ci sono degli infortuni che hanno penalizzato tanti ragazzi. per il momento va bene così, ma sono convinto che anche con queste assenze possiamo fare meglio. Non posso chiedere altro ai miei ragazzi perché stanno dando davvero il massimo, qualcuno anche giocando fuori posizione, ma stanno fornendo allo stesso tempo prestazioni importanti non di qualità perchè non rientra nelle loro corde fare quel lavoro. Dal punto di vista però dell’impegno e dell’abnegazione bisogna soltanto incoraggiarli ed evidenziare le loro performance”.

Michele Massa (Campania Football) “Può dirci qualche notizia sui recuperi di Giannone, Santaniello e Leonetti?”

Fontana: “Due su tre credo di poterli avere già la prossima settimana per poterli allenare. Non so se Giannone potrà fare parte di questo mini gruppetto. Potrei avere Santaniello che sta sicuramente meglio, potrei avere Leonetti i cui esami ecografici sono confortanti. In questo modo potremmo fare un lavoro più diretto da campo”