TORRESE - Salvezza matematica!

02.04.2019 14:39 di tuttoturris .com   Vedi letture
Fonte: Tv city
TORRESE - Salvezza matematica!

Si dividono la posta in palio la Torrese ed il Quartograd. E, in coppia, conquistano una matematica salvezza in un campionato che le ha viste sempre veleggiare nella media-alta classifica.

La penultima giornata del Campionato Promozione Girone B ha visto di scena all’Amerigo Liguori di Torre del Greco una Torrese giovane e dinamica.

Mister Ciro Manzo ha lanciato diversi under nell’undici titolare.

Cinque classe 2000 dal primo minuto: Bottino (tra i pali), Cardamone, Oliva, Monile e Passarelli. Oltre al classe 2001 Sacco, e ai ventenni Gaglione e Tammaro.

 La gara è viva e giocata a viso aperto fin dal primo minuto.

Dopo soli sei giri di lancette gli ospiti passano in vantaggio. La rete del Quartograd porta la firma dell’esperto n.9 Giosafatte Capuano.

Passano appena altri due minuti, però, e la Torrese trova subito il pareggio con Mario Tammaro, al suo sesto gol in campionato, perfettamente assistito da Cardamone.

Da lì in poi le squadre riprendono fiato dopo una partenza sprint. Nella ripresa, invece, da ambo le parti appare visibile la volontà di un risultato che soddisfa tutti, e che conferma per entrambe la partecipazione alla categoria anche per la prossima stagione.

A fine gara il commento dei giovani in campo: “E’ un pareggio di grande importanza – spiega Salvatore Cardamone – visto che ci permette di consolidare la permanenza in questa categoria. Sono contento della mia prestazione e dell’assist per Tammaro che ha portato al gol dell’1-1. Ringrazio il mister che mi ha dato l’opportunità di giocare dal primo minuto.”

“E’ stata una partita faticosa a causa del caldo – racconta Mario Passarelli –, però siamo riusciti a mantenere bene il campo e soprattutto a recuperare subito lo svantaggio. Sono molto contento di aver aiutato la squadra ed aver dato il 100%, ma soprattutto sono contento del fatto che con questo risultato abbiamo raggiunto la matematica permanenza in Promozione.” ” Sono contento per aver iniziato questa partita da titolare – racconta Giuseppe Bottino – è stata una partita accesa e combattuta. Ci sarebbero serviti i 3 punti ma è stato un pareggio meritato. Cercheremo di fare meglio la prossima partita con più grinta e spirito combattivo, cercando l’ultima vittoria stagionale.”