Il retroscena – L’Avellino ci prova: chiesto Pandolfi per Santaniello. No categorico della Turris: “Via solo per la B…”

22.07.2021 12:15 di Vincenzo Piergallino   vedi letture
Il retroscena – L’Avellino ci prova: chiesto Pandolfi per Santaniello. No categorico della Turris: “Via solo per la B…”

La notizia, rimbalzata da Avellino, trova conferma anche nei feudi corallini. L’Avellino ha provato ad inserire Luca Pandolfi nell’operazione Santaniello. Una sorta di scambio per favorire il passaggio del bomber ex Gragnano alla corte biancorossa. Tuttavia, la risposta della Turris non si è fatta attendere, con un “no categorico” che ha subito rispedito al mittente la proposta degli irpini. Se il matrimonio con Santaniello si farà, sarà a prescindere dal futuro di Pandolfi, che nella giornata di sabato si aggregherà regolarmente al ritiro di Campitello Matese. 

La Turris è determinata a puntare sul rilancio del talento classe ’98, a meno che non arrivi un’offerta da un club di categoria superiore. Un concetto ribadito nuovamente dal dg Rosario Primicile ai microfoni di Tuttoc.com:Luca Pandolfi sta bene ed è il nostro primo acquisto. Il ragazzo è sereno ed ha grande motivazione a riprendere il suo percorso, lasciandosi alle spalle quanto accaduto negli ultimi mesi. Per lui Torre del Greco non rappresenta affatto un ripiego, anzi ha la giusta riconoscenza verso una società ed una squadra che lo hanno aiutato a crescere e ad avere una certa vetrina a livello nazionale. Un calciatore del '98 dalle qualità e prospettive di Pandolfi ha sempre mercato. Ma la nostra linea è ferma: solo in presenza di un'offerta adeguata da club di categoria superiore, valuteremmo l'ipotesi cessione. Questo anche per non disattendere delle legittime aspirazioni professionali che nutre un ragazzo di 23 anni. Del resto, già durante lo scorso mercato invernale, la cessione all'ultimo giorno fu accordata per assecondare proprio la volontà del calciatore di salire di categoria in quanto noi avevamo deciso di non privarcene. Nella nostra categoria Pandolfi ha tanti estimatori ma, serie C per serie C, non si muoverà da Torre del Greco, con piena soddisfazione anche del nostro staff tecnico".