Ultime dal Consiglio Federale: fuori Bisceglie e Cerignola, ma è improbabile una riapertura dei termini ripescaggio...

12.07.2019 14:05 di Vincenzo Piergallino   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Ultime dal Consiglio Federale: fuori Bisceglie e Cerignola, ma è improbabile una riapertura dei termini ripescaggio...

Secondo le ultimissime indiscrezioni provenienti dal Consiglio Federale, è cosa fatta il ripescaggio di Modena e Reggiana. Discorso opposto invece per Bisceglie e Cerignola, le cui domande (l'una di riammissione, l'altra di ripescaggio) sono state bocciate per inadempienze strutturali. Tuttavia in chiave Turris non sembrano esserci margini di speranza. Infatti le eventuali porte per il ripescaggio dei corallini "ai tempi supplementari" sarebbero comunque chiuse, dato che la tendenza del Consiglio sarebbe quella di non riaprire i termini, ma di rimanere a 59 squadre (il Bisceglie sarebbe sostituito dalla Paganese, che ha presentato domanda di riammissione entro le scadenze previste). Da quello che si è intuito anche una eventuale riapertura sarebbe rivolta a più squadre e non solo alla Turris, il che farebbe rientrare in gioco anche le stesse Bisceglie e Cerignola, che godrebbero così della priorità in graduatoria a svantaggio dei biancorossi. Pertanto per i corallini, a questo punto, si abbassa definitivamente il sipario sulle velleità ripescaggio, che in realtà già da settimane sembravano molto risicate.