Turris, sotto shock: ritorna il silenzio stampa

 di Vincenzo Piergallino  articolo letto 2008 volte
Turris, sotto shock: ritorna il silenzio stampa

Un esito scioccante, per i modi ed i tempi in cui è pervenuto. Con il ko allo Iacovone e le contemporanee vittorie esterne di Sarnese e Pomigliano, giunte praticamente allo scadere, la Turris è finita nei playout, per la prima volta nella sua storia in Interregionale, ed ora si giocherà la salvezza nella gara unica del 20 maggio contro l’Aversa al Liguori.

Un incubo che è diventato realtà dopo mille fibrillazioni, dovute ai continui cambi di risultato che provenivano anche dagli altri due campi interessati, quelli di Francavilla e San Severo, che alla fine hanno prodotto responsi amarissimi per i corallini. Un incubo materializzatosi anche oltre la fine del match allo Iacovone, per via di un ritardo ingiustificato in San Severo-Pomigliano, che ha mandato sotto shock l’intero ambiente biancorosso, compresa la società, che nel frattempo ha imposto nuovamente il silenzio stampa per evitare esternazioni a caldo e che questa volta potrebbe coinvolgere anche lo staff dirigenziale. Il nodo lo scioglierà un atteso comunicato stampa del club corallino nelle prossime ore. Sta di fatto che, almeno nell’immediato, la grande delusione in casa Turris sarà avvolta nel silenzio.