Turris, scatta l’operazione sorpasso: battere la Torres per la vetta solitaria!

16.11.2019 19:06 di Vincenzo Piergallino   Vedi letture
Turris, scatta l’operazione sorpasso: battere la Torres per la vetta solitaria!

Il secondo ko consecutivo del Latte Dolce, che evidenzia un momento di grande difficoltà per i principali rivali nella lotta promozione, suona per la Turris come una chiamata alle armi, un'esortazione a sfruttare un’occasione a questo punto unica per mettere una freccia importante verso la C. Battere la Torres, nobile necaduta che rievoca lo scontro diretto dell’era Moxedano davanti a più di 6 mila spettatori, significa per l’attuale Turris riconquistare la vetta solitaria della classifica, nonché mettere in cascina una dose importante di entusiasmo e autostima in vista del prosieguo della stagione.

Gli uomini di Fabiano, che fin qui hanno già dato dimostrazione di forza in varie occasioni, anche quando non è stato ottenuto il massimo risultato, sono ora chiamati però a dare segnali di continuità di rendimento, evitando quegli sbalzi che fin qui hanno prodotto le poche ma beffarde frenate di questa prima metà di campionato. Servirà la migliore Turris per superare l'ostica compagine sarda, che fin qui in trasferta ha rimediato soltanto un ko, a fronte di un pareggio e tre vittorie. 

Non dovrebbero esserci novità rilevanti nello schieramento titolare dei corallini, con l’eccezione di un probabile ritorno di Aliperta in mezzo al campo, in luogo di Franco. Anche se il tecnico corallino potrà recuperare sul rientro importante di Celiento, che dovrebbe partire dalla panchina. In avanti fiducia quindi al tridente costituito da Alma, Longo e Da Dalt. Ancora fuori dai convocati l’ex Venezia Garofalo, per il quale ormai si attende solo la riapertura del mercato per sancire il divorzio anticipato.

Probabile formazione TURRIS (4-3-3):  Lonoce, Esempio, Riccio, Di Nunzio, Giofrè; Fabiano, Aliperta, Forte; Alma, Longo, Da Dalt. All.: Fabiano.