Turris-Addessi, la fumata slitta di 48 ore. Per il vice Longo spunta Ouattara…

06.07.2019 11:04 di Vincenzo Piergallino   Vedi letture
Turris-Addessi, la fumata slitta di 48 ore. Per il vice Longo spunta Ouattara…

Non è bastato l’incontro di ieri per maturare una qualsiasi fumata. Serviranno altri due giorni per sapere se Simone Addessi resterà o meno alla Turris. Da una parte ci sarebbe la chance di giocare nei Professionisti, con la Juve Stabia che lo ingaggerebbe per poi girarlo in prestito alla Cavese; dall’altra però la proposta molto allettante del club corallino, che avrebbe indotto l’ex Fondi a prendersi 48 ore di tempo per una decisione definitiva. La trattativa dunque resta ancora aperta, anche se le percentuali di permanenza ad oggi non superano il 50%.

Nel frattempo, sondaggio non andato a buon fine per chi poteva costituire un’importante alternativa al posto di Addessi, ossia Danilo Alessandro. L’entourage dell’ex Cesena ha accolto con piacere la chiamata del club corallino, ma il giocatore sarebbe ad un passo dalla Reggiana, molto più avanti nella trattativa.

Novità invece nella caccia al vice Longo: dopo il rinnovo di Prisco col Cassino, la Turris avrebbe mollato anche la pista dell’ex Esposito, essendoci distanza tra domanda ed offerta. Congelata la pista Abayan, i corallini hanno inserito nella propria lista il nome di Adamzaki Ouattara, ivoriano classe ’98 che si è messo in mostra quest’anno con la maglia della Palmese, realizzando 10 reti, di cui una proprio alla Turris. Il centravanti africano stuzzicherebbe non poco la Turris, soprattutto per i grandi margini di miglioramento e per le caratteristiche che lo renderebbero ideale per “spaccare” la partita in corso d’opera. Su di lui c’è da registrare un forte interessamento del Taranto, ma dopo la conferma di Favetta i corallini potrebbero trovare il sorpasso, una volta avuta la certezza della categoria.