La Turris scopre il Toro Liccardi: "Era destino che arrivassi. Vittoria fondamentale e meritata!"

 di Vincenzo Piergallino  articolo letto 1067 volte
La Turris scopre il Toro Liccardi: "Era destino che arrivassi. Vittoria fondamentale e meritata!"

Solo la traversa gli ha negato il gol all'esordio, ma Vincenzo Liccardi, soprannominato "il Toro", si è subito ben disimpegnato nel primo match con la maglia della Turris. Un appuntamento rinviato soltanto di qualche mese, dato che già in estate il centravanti di Sant'Anastasia era stato vicinissimo ai corallini: "Era destino che arrivassi qua. Sono contento e felice soprattutto per aver vinto una partita nella quale i tre punti erano fondamentali. All'inizio si era messa anche male, ma siamo stati bravi e intelligenti a non perdere la testa e a mettere sotto l'avversario, per poi vincere meritatamente". No comment invece sulla non felice esperienza con la maglia della Nocerina: "Preferisco parlare del presente, che mi auguro sia più bello e roseo. Alla Turris ho trovato persone che vogliono fare calcio in un certo modo, uno staff di qualità ed un gruppo che ha voglia di lavorare. Insomma, sono contento della scelta".