L'ultimo "regalo" della vecchia gestione: l'Hotel Villa Cimmino reclama 7500 euro!

 di Vincenzo Piergallino  articolo letto 1717 volte
L'ultimo "regalo" della vecchia gestione: l'Hotel Villa Cimmino reclama 7500 euro!

Purtroppo in casa Turris le brutte sorprese non finiscono mai. L’ultima di queste risale a poche ore fa ed è una richiesta di pagamento da parte dell’Hotel Villa Cimmino di Castellammare di Stabia, che l’anno scorso potrebbe aver ospitato la Turris per gran parte della stagione regolamentare. In particolare la struttura reclama una somma di 7500 euro, specificando che tale importo era stato pagato con 3 assegni postdatati, i quali però erano scaduti e non incassati dalla stessa. La stessa Villa Cimmino minaccia di procedere per vie legali se entro 15 giorni non sarà completato il pagamento. Insomma, un altro "regalo" della precedente gestione che va ad alimentare i già tanti “pensieri” dell’attuale società corallina, che dichiara di non essere assolutamente al corrente di questa eventuale pendenza, essendo del tutto assente nella contabilità trasmessa dall’ex presidente durante il passaggio di proprietà. Bisognerà quindi far luce su questa vicenda, così come era stato per le vertenze "dubbie" di qualche ex giocatore. E ancora una volta la domanda è lecita: “Cosa ci sarà dietro tutto questo?”.