Verso Messina-Turris - I precedenti in riva allo Stretto: l'unica vittoria corallina firmata Rizzioli...

08.02.2019 10:31 di Vincenzo Piergallino  articolo letto 472 volte
Fonte: tratto da Messinasportiva (Alessandro Calleri)
Verso Messina-Turris - I precedenti in riva allo Stretto: l'unica vittoria corallina firmata Rizzioli...

Un'altra nobile decaduta sulla strada della Turris, dopo aver affrontato il Bari. I corallini se la vedranno con il Messina: ecco gli 8 precedenti in casa dei peloritani, narrati dal portale Messinasportiva.it...

Il primo confronto tra Messina e Turris è risalente al 1946-47. Finì 2-1 per i giallorossi. All’ultima giornata del campionato 1972-73 vinse 3-0 il Messina, con reti di Ferrara, Mammì e Zimolo. Un risultato che tuttavia non bastò ad evitare la retrocessione in D. Altro rotondo 3-0 nel 1974-75: doppietta di Musa e gol di Picat Re. Successo di misura, sempre dei padroni di casa, nel 1975-76. A firmare l’1-0 Onor, proprio al 90′. E’ terminata 1-0 anche la sfida del 1976-77, marcatore Sartori al 25′. Senza gol il match del 1981-82, valido per la prima giornata di ritorno del torneo di C2. Nel 1982-83, stagione della promozione in C1 conquistata dai peloritani guidati da Alfredò Ballarò, la Turris venne sconfitta per 1-0. A segno di testa Colaprete al 52′.

Rocambolesco, invece, il successo dei corallini nel 1998-99, l’unico sin qui ottenuto in riva allo Stretto. L’1-2 del “Celeste” ebbe come protagonista l’arbitro Santoro di Domodossola che, sull’1-0 per il Messina (Torino dal dischetto al 12′), assegnò un calcio di rigore inesistente ai campani per un intervento sul pallone di Criaco. Dopo il pari di Acampora dagli undici metri al 55′, arrivò anche il timbro di Rizzoli al 62′. La sconfitta costò comunque la panchina a Pietro Ruisi, rilevato da Stefano Cuoghi. Messina e Turris si affrontarono in seguito anche ai playoff di C2. Dopo l’1-1 dell’andata, Manitta e compagni si imposero per 1-0 nella semifinale di ritorno grazie al gol del solito Torino al 27′.

Sfumato in finale contro il Benevento il salto di categoria, nel 1999-2000, un Messina lanciato senza ostacoli verso la promozione in C1, prevalse per 1-0 alla quinta giornata. Di Fausto a bersaglio al 79′. Infine, a chiudere la serie dei precedenti, il 2-2 del campionato di Serie D 2010-11. Con Loris Beoni in panchina, giallorossi avanti per effetto della rete di Borgogni al 14′, poi la doppietta per gli ospiti di Iovene (35′ e 58′) e il sigillo di Cocuzza, al 63′, per il definitivo pari. Ben otto, quindi, le vittorie conseguite dal Messina nelle undici sfide tra le mura amiche contro la Turris.