Beppe Materazzi: "Ricordo Torre. In campo si sentiva tutto..."

03.02.2019 13:09 di Vincenzo Piergallino   Vedi letture
Fonte: Tuttobari
© foto di Giuseppe Scialla
Beppe Materazzi: "Ricordo Torre. In campo si sentiva tutto..."

"Torre del Greco? La ricordo soprattutto perché c’era un tipo alto non più di un metro e mezzo che ci insultava in continuazione. La gradinata era così vicina al terreno di gioco che si sentiva tutto. Continuò sino all’ultimo minuto, anzi alla fine era anche peggio perché la Turris aveva perso"Beppe Materazzi parla dell'ambiente che troverà il Bari domani. L'ex tecnico biancorosso descrive intervistato da Repubblica: "In carriera mi è andata anche peggio su certi campi. Una volta, non ricordo dove, lanciarono una testa di bue dietro la nostra porta".